Da qualche mese ormai, Cristian e Tara sono una delle coppie più amate e riuscite di Uomini e donne. I due, insieme ad Eugenio e Francesca, sono stati protagonisti delle cronache rosa di questa calda estate, facendo sognare milioni di lettori che, sotto gli ombrelloni, erano intenti a leggere ogni cosa li riguardasse.

Cristian e Tara, come vi abbiamo già detto, hanno deciso di condividere non solo l'aspetto amoroso della loro vita, ma anche quello più squisitamente professionale: da qualche mese, infatti, hanno inaugurato un locale tutto loro a Vigevano, il The More, che pare stia andando molto bene.

Ogni giorno decine e decine di acquirenti, o più semplicemente di semplici curiosi intenti a vedere da vicino la tanto amata coppia di Uomini e Donne, entrano nel locale dove sono esposti numerosi abiti disegnati proprio dai due ragazzi.

Qualche giorno fa Cristian e Tara sono anche stati ospiti negli studi Mediaset per registrare, insieme all'altra coppia formata da Eugenio e Francesca, una puntata di Uomini e Donne che andrà in onda fra qualche giorno (ricordiamo che la trasmissione partirà dal 16 Settembre).

Insomma sembrava andare davvero tutto bene. Poi, nella notte tra mercoledì e giovedì, uno spiacevole episodio ha colpito la coppia: dei teppisti hanno colpito ripetutamente una delle vetrine del loro negozio facendola cadere in frantumi. Fortunatamente solo un piccolo spavento per Cristian e Tara che se ne sono accorti la mattina seguente quando, insieme, stavano aprendo il locale. Tuttavia questo episodio pare non essere il primo nei loro confronti, e i due sono apparsi piuttosto amareggiati per l'accaduto.

Non perdere le ultime news!
Clicca sotto sull’argomento che ti interessa. Ti terremo aggiornato con tutto quello che non puoi perdere.
Serie TV Uomini E Donne

Insomma, non solo amore per i due protagonisti di Uomini e Donne ma anche qualche spiacevole episodio che però fa parte della vita. Cristian e Tara, pertanto, dopo un piccolo spavento cercano di tornare alla vita di tutti i giorni nella speranza che ciò non riaccada più.

Segui la nostra pagina Facebook!
Leggi tutto