Andrà in onda giovedì 10 ottobre negli Stati Uniti, sulla Fox, il terzo episodio della quinta stagione di Glee dedicato a Cory Monteith, il giovane attore scomparso a luglio a causa di un mix fatale di eroina e alcolici. Monteith verrà ricordato attraverso il personaggio che interpretava in Glee, Finn, che, come anticipato dal produttore Ryan Murphy, verrà fatto morire a sua volta.

Vediamo alcune anticipazioni e dettagli sulla terza puntata di Glee 5, che si intitolerà The Quarterback.

Pubblicità
Pubblicità

E' disponibile online un video promo dell'episodio che, sebbene molto breve, fa già intuire che quella che andrà in onda il 10 ottobre sarà una puntata particolarmente carica di pathos e commozione. Nel video si vedono i compagni di scuola e gli amici di Finn che tappezzano con messaggi e fiori l'armadietto del giovane quarterback, mentre Rachel, interpretata da Lea Michele, compagna dello scomparso Cory Monteith, piange disperata fra le braccia del professor Shue.

E' facile intuire la difficoltà degli attori di Glee e in particolare di Lea Michele nel girare le scene: l'episodio sarà un continuo parallelismo emozionale fra quello che accade nella Serie TV e quello che è successo nella realtà a Monteith.

Ryan Murphy a questo proposito ha dichiarato che per gli attori e la troupe girare le scene di The Quarterback è stata una sfida durissima e che non gli era mai capitato di vedere membri della produzione lasciare il set a causa della commozione.

Pubblicità

Ancora non sappiamo quali saranno le circostanze che porteranno alla morte di Finn, anche se si può escludere con certezza la scelta dell'abuso di sostanze stupefacenti. Durante l'episodio la compagna di Cory Monteith, Lea Michele, canterà la cover di un brano di Adele, Make you feel my love.

Gli appassionati di Glee si preparino dunque per il 10 ottobre per dare, tramite la storyline di Finn, l'ultimo saluto a Cory: dopo la messa in onda del terzo episodio di Glee 5 è previsto uno stop di qualche tempo, deciso per dare il giusto rilievo alla scelta di omaggiare uno degli attori più amati di questa serie tv.



Leggi tutto