Anticipazioni Centovetrine 27 gennaio 2014: cosa ci dobbiamo aspettare vedendo l'episodio di lunedì della nota soap ambientata in un Centro commerciale immaginario di Torino? Come certamente ricorderete le condizioni di Leo sono davvero gravi. Si trova in ospedale a causa della gravi ferite riportate dopo un violento alterco con Sebastian, degenerato poi in un incidente in auto. Un colpo di arma da fuoco lo ha ridotto in queste condizioni.

La corsa contro il tempo

Per avere ragionevoli speranze di salvarlo ci vuole una trasfusione di sangue e bisogna fare in fretta. I dottori che lo seguono non possono far altro che pensare, quale donatore, al figlio Jacopo.

Riusciranno a fare in tempo per salvare la sua vita? Lo scopriremo seguendo questa puntata di Centovetrine del 27 gennaio, lunedì che si annuncia quindi particolarmente movimentata.



Ancora anticipazioni Centovetrine 27 gennaio 2014: solo un arrivo in extremis di Carol non dà il tempo a Fiamma di raccontare a Jacopo come stanno veramente le cose. Se conoscete il carattere di Jacopo potete provare a immaginare come reagirà alle sue parole.



La sempre brillantissima Sveva dà ancora un saggio delle sue capacità durante una situazione critica nella quale bisogna dare prova di possedere una mente particolarmente fredda. Nell'occasione Brando si rende conto che la sua riconosciuta bravura come enologa non può certo essere ignorata. Decide quindi di tenerla con sé perché capisce che può davvero essere decisiva.

I migliori video del giorno

A questo punto i telespettatori dovranno però fare i conti con un grosso colpo di scena in quanto la donna svela che la sua situazione di salute è grave: ha infatti bisogno di essere operata al cervello.