Questo pomeriggio nel corso della trasmissione di Canale 5, Uomini e donne, è andata in onda un'accanita lite tra la padrona di casa, Maria De Filippi e l'opinionista della trasmissione, Rosy.

Rosy, infatti, senza mezze misure ha attaccato il corteggiatore di Anna Munafò, Marco. La sua colpa? Quella di essere sempre silenzioso e taciturno in trasmissione, ma molto più disinibito sulle passerelle di moda.

A questo punto la conduttrice è intervenuta prendendo le difese di Marco da Rosy. La De Filippi, infatti, ha contestato a Rosy i soliti pregiudizi che si affibbiano ai modelli, un po' come accade alle ragazze che partecipano al concorso di bellezza, Miss Italia.

La De Filippi, infatti, non riusciva a spiegarsi il perché certe persone etichettano un modello/a come un "deficiente" senza neppur averlo sentito parlare.

Ecco allora che la conduttrice ha perso proprio la brocca, affermando poi che molte delle persone che sono "opinioniste" nella sua trasmissione, parlano per presa di posizione da parte delle agenzie. Rosy, infatti, è una delle opinioniste di Uomini e donne, che sostiene a spada tratta Emanuele (forse perché fanno parte della stessa agenzia? Emanuele, tuttavia, nega!).

L'opinionista di fronte a tali affermazioni della De Filippi le ha chiesto perché ha tirato in ballo queste cose e la reazione di Maria non si è fatta attendere. "Tiro fuori quello che credo nella mia trasmissione finché ci sono io", ha dichiarato adirata la De Filippi, la quale ha poi esortato Emanuele a dire la verità ad Anna, in quanto la ragazza reagirebbe male di fronte ad una sua bugia.

I migliori video del giorno