Su Sky Uno ieri è andata in onda la prima puntata di E poi c'è Cattelan il nuovo programma di, appunto, Alessandro Cattelan.

Faccia simpatica, parlantina contagiosa e capacità di far sentire a proprio agio i suoi ospiti sono la forza di questo showman. Già famoso per essere speaker di Radio Deejay inizia la sua carriera in quella che fu All Music per poi passare da Mediaset alla Rai, passando da MTV.

Artista poliedrico è inoltre autore dei libri Ma la vita è un'altra cosa, Zone rigide e Quando vieni a prendermi?.

Arriva su Sky Uno in compagnia dei Street Clerks, band toscana che è salita alla ribalta grazie all'altro ottimo prodotto di Sky, X Factor. Oltre a questi compagni di viaggio, Cattelan ha ospitato anche il capitano dell'Inter Javier Zanetti, con il quale, oltre che parlare del suo infortunio, della Fondazione Pupi, e ovviamente di Inter, ha giocato anche a calcio.

Più precisamente a rigori. L'esito è stato ababstanza scontato: Cattelan 1 - 3 Javier Zanetti.

Sul palco anche ospiti cinematografici quali Ambra Angiolini ed Edoardo Leo con i quali fa il gioco dei mimi ma anche Sergio Castellitto, che lo psicanalizza in perfetto stile In Treatment, Serie TV anch'essa prodotta da Sky. L'attesa è grande anche per i prossimi ospiti che dovrebbero essere Emma Marrone e Federica Pellegrini.

Non perdere le ultime news!
Clicca sotto sull’argomento che ti interessa. Ti terremo aggiornato con tutto quello che non puoi perdere.
Serie TV Anticipazioni Tv

Intanto i dati di ascolto sono più che incoraggianti con 205 mila spettatori medi e più del 2% di share. Ma sono i dati social che fanno piacere al presentatore che ringrazia dal suo account ufficiale Twitter quando vede l'hashtag di #EPCC entrare sul podio dei top trend con un "Grazie! Davvero. Non avete idea di quanto sia felice".

Nell'attesa di vederlo di nuovo in onda giovedì prossimo ci godiamo il video, già culto, del Rap di Renzi che sta spopolando sui social!

Segui la nostra pagina Facebook!
Leggi tutto