Mercoledì 11 giugno 2014 i milioni di fan de Il Segreto, del quale vi diamo anticipazioni, sono attesi da una delle puntate più importanti dell'intera stagione tv: quella con la classica proposta di matrimonio che si affaccia sulle labbra di Tristan Ulloa, ormai dobbiamo chiamarlo così, rivolta alla dolce levatrice de Il Segreto Pepa Balmes Aguirre, interpretata da l'attrice Megan Gracia Montaner, classe 1987.

La loro sembra proprio una bella favola: la classica storia da romanzo in cui tutti sono destinati ad essere felici e a vivere tanti anni insieme generando figli destinati ad essere colmati di attenzioni. Cosa risponderà Pepa? Non ci vuole davvero molto a capirlo.

Pepa infatti è follemente innamorata di Tristan da sempre e lo ha sempre considerato l'uomo della sua vita, l'unica passione possibile.



Ben diverso il rapporto tra Raimundo e Francisca. Tra i due come sappiamo c'è stata una storia d'amore dalla quale è nato Tristan, ma la cosa è stata a lungo nascosta dalla donna, che ha cercato di favorire con ogni mezzo possibile le nozze tra l'amato figlio e la dottoressa Casas alias Leonor Martin. Ora Raimundo si lamenta del fatto che mentendo in modo così spudorato gli ha tolto la possibilità di scegliere come poteva essere la sua vita, magari sposandosi.



Ulteriori anticipazioni Il Segreto 11 giugno 2014 vertono sull'impossibilità sperimentata da Soledad di ricostruire un rapporto con Olmo Mesia/Iago Garcia dopo il gran rifiuto di Olmo stesso del quale vi abbiamo già dato conto in precedenti anticipazioni.

I migliori video del giorno

Non poter dare un figlio al proprio amato è una colpa grave per una donna al tempo di ambientazione dello sceneggiato di Aurora Guerra "Il Segreto di Ponte Vecchio" che è costruito con straordinaria abilità.

La crisi tra Olmo e Soledad ha riaperto le speranze di Juan Castaneda che non ha mai rinunciato definitivamente all'idea di rimettersi con la ex moglie divenuta sterile anche a causa sua. C'è dunque anche un certo senso di colpa nell'animo di Juan a questo punto. Tutto questo lo spinge a cercare una riconciliazione.

Grande emozione per i dolori del parto che colgono Emilia Ulloa durante una vivace discussione col marito in merito alla locanda che sta tanto a cuore alla ragazza. Per aiutarla a partorire serviranno mani esperte. Chi meglio di Pepa quindi? Alfonso, in un'epoca lontana, ai primi del '900, quando ancora non esistevano i telefoni, non può far altro che andare alla ricerca dell'ostetrica sperando di fare presto. Riuscirà a fare in tempo? Lo scopriremo insieme, seguendo con passione e costanza le intricate vicende di Ponte Vecchio che ogni giorno inchiodano alla poltrona milioni di italiani.