Ebbene sì, Brooklyn Beckham lavora come cameriere nei weekend in un bar di Londra. Il ragazzo appena quindicenne ha preso la decisione di iniziare a lavorare per tutelare il suo futuro, per guadagnare soldi con il suo sudore e per non dipendere economicamente dalla sua famiglia. Tutto normale se non fosse che questo ragazzo è il figlio dei bellissimi e bravissimi Victoria e David Beckham.

La coppia ha sempre sottolineato di voler crescere i propri bambini nella più totale umiltà, senza viziarli, e facendogli capire il valore dei soldi e sembra che davvero ci sia riuscita.

In effetti si raccoglie quello che si semina, e i Beckham hanno seminato davvero bene, possono ritenersi orgogliosi del loro Brooklyn, che sta dimostrando grande maturità nonostante la giovane età.

Il ragazzo potrebbe restare a casa e vivere dell'immenso patrimonio della famiglia, ma nonostante questo ha deciso di mettersi in gioco, di lavorare, e di guadagnarsi, non diciamo la pagnotta perché sarebbe troppo eccessivo, ma di iniziare a investire sul proprio futuro.

Sicuramente la carriera lavorativa del giovane Beckham non terminerà facendo il cameriere, anche perché il ragazzo è il sogno di molte case di moda che lo vorrebbero come modello, ma almeno il giovane Brooklyn si sta impegnando e ci sta mettendo tutta la buona volontà per capire qual è il vero valore dei soldi.

Tutto questo, inoltre, gli servirà come esperienza nel mondo del lavoro, un mondo con il quale non si ha mai abbastanza confidenza, soprattutto in questi tempi di crisi.

#Lavoro giovani #Gossip