4

Quarto Grado venerdì 16 maggio del 2014 tornerà puntuale sulle reti Mediaset. L'appuntamento dalle ore 21,15 è su Retequattro con Gianluigi Nuzzi ed Alessandra Viero per una nuova puntata dal titolo 'Prigioniere'. L'apertura a Quarto Grado venerdì 16 maggio 2014, in accordo con le anticipazioni fornite da Mediaset, è infatti dedicata alle 276 studentesse nigeriane che sono state rapite. Dopo essere stato catturato, inoltre, si tornerà a parlare del killer delle prostitute a Firenze. In particolare, nel corso della nuova puntata di Quarto Grado di venerdì 16 maggio del 2014 si cercherà di tracciare il profilo psicologico dell'omicida che a quanto pare già dal 2000 avrebbe iniziato a seviziare altre prostitute.

Il settimanale di Siria Magri venerdì 16 maggio 2014 si occuperà anche di altri due casi, quello relativo al delitto di Avetrana, e quello riguardante la scomparsa di Elena Ceste.

Sul caso relativo all'uccisione della piccola Sarah Scazzi, si torneranno ad approfondire a Quarto Grado quelle che sono le ragioni della difesa delle due donne, Cosima Serrano e la figlia Sabrina Misseri, condannate all'ergastolo. Secondo i difensori delle due donne Cosima e Sabrina sarebbero innocenti e sarebbero proprio gli orari ed il movente a scagionarle.

Per quel che riguarda invece la scompara di Elena Ceste, di cui si sono perse oramai le tracce da oltre tre mesi, la famiglia è convinta del fatto che non si tratti di suicidio, ma di una fuga. Se così fosse, di conseguenza, Elena Ceste potrebbe essere ancora viva in un qualche luogo ad oggi imprecisato.

I migliori video del giorno