Arrivano nuove anticipazioni sulla nuova stagione di Uomini e donne, il popolare talk show di Maria De Filippi che tornerà in onda a partire da settembre 2014. Le ultime novità sul programma sono state svelate dall'opinionista Tina Cipollari, che intervistata dal portale online Panorama.it, ha svelato che sarà presente nella prossima stagione del programma. E' stata del tutto inutile la petizione che è stata fatta sul web lo scorso anno per chiedere la sospensione di Tina da Uomini e donne: la bionda opinionista del programma ha fatto sapere che Maria De Filippi l'ha riconfermata e non l'ha mai rimproverata per i suoi toni spesso molto accesi.

Anticipazioni Uomini e donne settembre 2014: ritornano Tina e Gianni

Le anticipazioni su Uomini e donne 2014-2015 rivelano che al fianco di Tina Cipollari ci sarà spazio anche per Gianni Sperti, il noto ballerino che anche quest'anno tornerà a vestire i panni di opinionista. La Cipollari si è detta molto entusiasta di questo suo ruolo ed ha espresso la sua gratitudine nei confronti di Maria De Filippi e Maurizio Costanzo che sono stati i primi a credere in lei. A tutti coloro che accusano Uomini e donne di essere un programma trash, Tina risponde dicendo che in tv si vedono molti programmi che sono decisamente peggiori, tra cui i talk show dove i nostri "eminenti" rappresentanti politici se ne dicono di tutti i colori. Tina ha tracciato anche un bilancio di questa sua esperienza quasi decennale a Uomini e donne, dando dei giudizi ai tronisti che in questi anni si sono avvicendati in trasmissione.

I migliori video del giorno

Il peggior tronista di tutti i tempi per la Cipollari è senz'ombra di dubbio Aldo Palmeri, con il quale Tina ha avuto diversi scontri verbali nel corso dell'ultima stagione del programma. Bocciata anche la tronista siciliana Anna Munafò che Tina definisce noiosa e scontata. Promosso, invece, il trono di Marco Fantini: l'opinionista non ha nascosto che in un primo momento credeva che Marco fosse finto, poi però si è ricreduta e ha preso coscienza del fatto che fosse davvero una bella persona, umile e genuina.