La puntata del giorno 13 ottobre 2014 de Il Segreto di Puente Vjejo oggetto delle presenti anticipazioni ha al centro dell'analisi la figura del prete Gonzalo, nuovo personaggio della stagione 2 della serie tv che come forse saprete è il figlio della levatrice scomparsa ed era giunto rocambolescamente in Paese proprio per ricongiungersi alla madre, salvo scoprire che era morta. Il diacono, fortemente tentato dal fascino della bella Maria nella fase iniziale della seconda stagione, porta nuova linfa all'elemento religioso che fino a questo momento era stato ottimamente rappresentato da Don Anselmo ne Il Segreto. Il giovane ha però un carattere ben diverso: è entusiasta e determinato ad affermare le proprie idee e il desiderio di modificare ciò che non va in Paese, caratteristiche queste che non sono solo tipiche della giovinezza ma anche di un'indole che ricalca fedelmente quella di Pepa e cioè la sua madre biologica.

Nel singolo capitolo del romanzo tv Il Segreto del 13 ottobre Gonzalo incasserà l'appoggio di Donna Francisca Montenegro per aprire un istituto per persone in difficoltà. Un'iniziativa davvero degna della sua vocazione religiosa.

14 ottobre 2014, martedì: altre emozioni e anticipazioni

Il borioso Fernando Mesia ha evidenziato fin da piccolo un carattere non facile che ha preoccupato non poco suo padre. Una volta adulto non sembra avere perduto il vizio di combinare guai. Scopriremo infatti che ha messo incinta Natalia, che resta spiazzata e si pente di essersi ingenuamente concessa a Fernando. Quest'ultimo a sorpresa si riscatterà: vuole riconoscere il nascituro. Come la prenderà il padre Olmo, da sempre abituato a tenere tutto sotto controllo?

Allarme in Paese, dov'è Soledad?

Ad un certo punto l'attenzione si sposta su Soledad Castro, che è sparita nel nulla.

I migliori video del giorno

Siccome ha tentato di togliersi la vita in passato c'è molta apprensione tra i suoi parenti. Olmo, sempre innamorato di questa strana donna, molla tutto e si mette alla ricerca dell'amata. Riuscirà a trovarla? Soledad è una di quelle persone che per un motivo o per l'altro finiscono sempre per cacciarsi in un mare di guai. E pensare che la comunità di Ponte Vecchio è riuscita a sopravvivere a ben altre sventure, ad esempio alla peste... ma a ben guardare è sempre sulle questioni sentimentali che si giocano le vere battaglie del vivere. Il Segreto non fa eccezione ed è giusto così.