Per chi si è abituata a vederla nel ruolo della esuberante, simpatica e carina Rachel, personaggio che l'ha resa celebre nella Serie tv cult anni ‘90 Friends, o in altri film in tutto il suo fascino, specialmente in tutta la sua sensualità ne film Come ammazzare il capo... e vivere felici (titolo originale Horrible Bosses), bè ci rimarrà male nel vederla conciata in quel modo sul set del nuovo film indipendente Cake. In questa pellicola Jennifer Aniston farà la parte di una donna, Claire, afflitta da problemi fisici cronici causati da un incidente, al quale è sopravvissuta, ma che le ha causato un lutto terribile.

Non perdere gli ultimi aggiornamenti Segui il Canale Gossip

Resta affascinata dal suicidio di un'altra donna conosciuta nel suo gruppo di supporto psichico. Immortalata sul set di Los Angeles, è apparsa diversa, struccata, trasandata, mal vestita e pure un po' ingrassata.

Insomma, lontana dai suoi canoni.

Cake è diretto da Daniel Barnz, ed è stato già accolto con entusiasmo al Toronto film festival e, oltre alla Aniston, nel cast figurano anche Sam Worthington e Anna Kendrick. Gran parte della riuscita del film vanno proprio alla Aniston nei panni, come detto, di Claire. E’ stata brava anche nei movimenti, visto che il personaggio che interpreta ha anche problemi motori. Dopo l’incidente, infatti, la sua vita è letteralmente a pezzi e non fa nulla per rendersi simpatica. Anzi, si fa pure cacciare dal gruppo di supporto psichico del quale fa parte. L'unica persona che rimane al suo fianco, nonostante tutto, è la colf (interpretata da Adriana Barraza) che si occupa di lei al di là degli obblighi professionali. Jennifer Aniston, classe ’69, ha all’attivo tantissimi film da attrice per il grande schermo (esordio con Leprechaun, 1993), ma abbastanza anche in serie televisive.

I migliori video del giorno

Vanta anche la regia di un cortometraggio, Room 10, uscito nel 2006 e la produzione di tre film. Insomma, ottima attrice al di là dell’aspetto estetico, ma già esperta anche in altri ruoli dietro la macchina da presa. I tempi della vulcanica Rachel sono ormai lontani...