E' stata eletta Miss Italia su La7: in una serata davvero divertente, tra sfilate di ragazze simpatiche e piene di vita, una più bella dell'altra, è stata eletta la reginetta di bellezza italiana, che rappresenterà l'Italia come prototipo femminile per il prossimo anno. Così la 75^ edizione si conclude con l'incoronazione di Clarissa Marchese, eletta tra cinque finaliste Giulia Salemi, Claudia Filipponi, Sara Nervo, Clarissa Marchese, Sara Battisti; in giuria figuravano tra gli altri Emis Killa, Alessandro Preziosi e Alena Seredova.

Non perdere gli ultimi aggiornamenti Segui il Canale Gossip

La nuova Miss Italia è una ventenne di Agrigento, con la fascia di Miss Sport Lotto Sicilia: la Sicilia anche quest'anno si conferma la regione con maggiori corone di bellezza.

Alta, mora, un fisico statuario ritorna la bellezza mediterranea sul podio più ambito dalle ragazze che aspirano a conquistare il mondo dello spettacolo.

Dopo che la Rai ha silurato il famoso concorso, che è davvero un modo come un altro per dare la possibilità a giovani ragazze di farsi notare ed emergere in un mondo quello della tv, della moda e dello spettacolo che è una giungla, il programma è passato a La7 con sede a Jesolo. Dell'anno scorso la polemica dell'Onorevole Boldrini che è stata solo una critica positiva, sebbene come spesso capita abbia alzato un polverone sul concorso. Quest'anno con la direzione di Simon Ventura è cambiata la musica. Il ministro aveva solo evidenziato che la donna non doveva essere considerata come oggetto, questo è il messaggio che la tv e la pubblicità dava e dà della donna, la Boldrini in quanto donna e in quanto ministro ha voluto solo dare un messaggio contro l'abuso dell'immagine della donna; ci stava tutto in un anno in cui i casi di femminicidio hanno riempito pagine e pagine di stampa.

I migliori video del giorno

Ma il concorso di Miss Italia, con le sue bellezze longilinee e da passerella, non c'entra affatto, anzi è uno dei concorsi più puliti, non si può certo non apprezzare un concorso simile, anche se per arrivarci spesso si fanno brutti incontri e brutte esperienze, anche perché le ragazze partecipano a concorsi locali che spesso sono gestiti in malo modo da persone prive di scrupoli, ma le ragazze lo sanno bene perché purtroppo il mondo è pieno di tutto ciò. Le nuove Sophia Loren e Gina Lollobrigida sono tra quelle ragazze, si deve solo dare spazio alle persone giuste. Miss Italia altro non è che un palcoscenico, disseminato anche di scandali e di cattive gestioni, ma se le ragazze sanno dire di no quando si deve possono emergere per altre caratteristiche e vincere non seguendo certe vie. In tempi come questi la vera rivoluzione nel Paese la si fa così, non omologandosi ad un modo poco pulito di ottenere quello che si vuole.

Simona Ventura ha parlato a riguardo: "La ragazza semplice della porta accanto stia a casa.

La Miss Italia del 2014 deve essere determinata, parlante, con grande personalità" prima della finale diceva che crede che siano "tre o quattro a giocarsi il titolo". "Qui - spiega - ti interfacci con miss di tutti i generi e di tutte le classi sociali". Il sogno ricorrente è il cinema. Tra le candidate, Rosaria Aprea, la ragazza ridotta in fin da vita dall'ex fidanzato, che ha una cicatrice di 27 centimetri sull'addome. Ecco perché quest'anno il concorso è stato rivalutato, la Rai e la tv necessita di nuovi personaggi, anche nello spettacolo e sul teleschermo si deve andare in pensione e questi concorsi danno spazio alle ragazze che tra 10 anni vedremo al cinema o in tv.