Natale, anche se non sembra, è già alle porte. I negozi brulicano di persone che ammirano le vetrine piene di ogni leccornia, anche se la crisi economica ordina di stringere la cinghia. Così i primi a restare invenduti sono i dolciumi considerati in tante famiglie un optional. Perché non fare come le nostre nonne e prepararli in casa con ingredienti più semplici e genuini? Uno dei dolci natalizi più apprezzati dagli italiani è senz'altro il Panforte, che sia tradizionale o ricoperto di cioccolato oppure detta l'ultima moda con fichi e noci. Siccome il prezzo è abbastanza elevato perché non approfittare del sabato e della domenica per dedicarsi alla sua semplice e veloce realizzazione.

Tanti ritengono che sia impossibile prepararlo tra le quattro mura di casa, ma io vi garantisco che se seguirete passo dopo passo questa ricetta farete un successone.

Il Panforte è un dolce di origini antichissime, basti pensare che le sue prime testimonianze risalgano all'anno 1000 anche se bisogna arrivare al 1879 quando la Regina Margherita venne in visita a Siena. Da quel momento il pane aromatico prese il suo nome, diventando il panforte Margherita famoso in tutto il mondo.

Ingredienti:

  • 200 g. di mandorle
  • 80 g. di farina
  • 80 g. di arancia candita
  • 80 g. di cedro candito
  • 80 g. di miele d'acacia
  • 1 cucchiaino di spezie in polvere (coriandolo, noce moscata e chiodi di garofano)
  • 80 g. di zucchero a velo
  • 1 foglio di ostia da cui ricavare una circonferenze

Preparazione:

Prima di tutto, tostate le mandorle con la buccia nel forno a 150 g.

I migliori video del giorno

per 10 minuti. Quindi aggiungetele agli 80 g. di cedro e arancia candita in una capiente ciotola dove unirete la farina e le spezie. A parte in un pentolino versate un cucchiaio d'acqua, il miele e lo zucchero a velo, facendolo diventare un caramello ambrato. Dopodiché mescolate il mix di mandole con il caramello appena fatto, fino a formare un composto sodo. A questo punto ricavate dal foglio di ostia una circonferenze con cui fodererete uno stampo a forma circolare. Ora versateci il Panforte livellandolo bene con il dorso di un cucchiaio, cospargendo abbondantemente di zucchero a velo. Infine infornate in forno già preriscaldato a 180 gradi per circa 30 minuti circa. Il dolce sarà perfetto. Non preoccupatevi se non dovesse sembrare cotto perché si solidificherà durante il riposo. Servitelo a fette accompagnato da un bicchierino di Vin Santo o spumante classico. Se volete deliziarvi con le altre semplicissime Ricette cliccare 'segui' in alto a destra.