Ne Il Segreto sono molti gli amori impossibili che sono rimasi nel cuore dei telespettatori. In genere l'elemento di contrasto tra la coppia, è sempre la differenza di ceto sociale. Ne sono stati un esempio Tristan e Pepa, Juan e Soledad, Gonzalo e Maria e di nuovo Tristan e Candela. Nonostante tutto, questi personaggi sono riusciti a coronare il loro sogno d'amore e il sentimento che li ha uniti è rimasto sempre nei loro cuori, anche quando le circostanze li hanno divisi.

Non perdere gli ultimi aggiornamenti Segui il Canale Serie TV

Un amore che è nato sotto i buoni auspici e poi nel corso della storia è sprofondato negli abissi dell'odio senza dare la possibilità alle persone coinvolte di superare gli ostacoli è stato quello tra Raimundo e Francisca. In gioventù entrambi si sono amati alla follia, poi Raimundo per garantire un futuro felice a Francisca ha sposato un'altra donna e la Montenegro è convolata a nozze, contro la sua volontà con Salvador Castro.

Scoprire che Tristan è figlio di Raimundo, non è bastato a scongelare il cuore di Francisca, che per una vita intera, non ha fatto altro che mettere i bastoni tra le ruote al locandiere, rovinandogli l'esistenza.

Raimundo lascia Puente Viejo per andare in America. Dopo 16 anni ritorna a casa, dal primo istante comincia a corteggiare Francisca e la donna tenta di guidare i propri sentimenti verso il suo primo e unico amore. Nonostante la loro felicità è stata cercata, persa e di nuovo ritrovata, non è bastata a tenerli uniti. Quando Francisca scopre che Raimundo si è avvicinato a lei solo per appropriarsi illegittimamente delle sue proprietà, e che Sebastian, figlio di Ulloa la ritiene responsabile dei suoi insuccessi e per vendetta la vuole uccidere, promette a se stessa di presentare prima o poi al locandiere un conto salato.

I migliori video del giorno

Cosa succederà a questo punto?

Francisca decide di vendicarsi di Raimundo avvelenandolo con la polvere di cristallo. L'uomo comincia a stare male, e sospetta della Montanegro. A questo punto, inizia a giocare con lei. Per prima cosa offre alla donna il cibo adulterato dal veleno, destinato a lui e contraffatto da Francisca. Poi agisce nei confronti della sua ex amata con muso duro e mettendola di fronte alle proprie responsabilità le propone di morire insieme ingerendo il contenuto di due boccette. Francisca naturalmente non accetta di morire ma il confronto tra i due, serve per mettere in chiaro una volta per tutte, il male che Raimundo le ha procurato. Il loro legame non sarà più lo stesso e ancora continueranno a darsi battaglia e i dibattiti saranno sempre durissimi.