"Quando non sai come uscire dai guai, chiama al volo i Power Rangers!" Così iniziava la storica sigla (cantata dal bravissimo e talentuoso Marco Destro) della famosa serie Mighty Morphin Power Rangers. I supereroi con le tute colorate, difensori del mondo contro la minaccia di mostri malvagi (alieni o spiriti maligni), approdarono per la prima volta da noi nel 1994 su Canale 5 e da allora è stata un'esplosione di gadgets basati su action figures, VHS, DVD, videogames ed addirittura due film.

Non perdere gli ultimi aggiornamenti Segui il Canale Serie TV

Ma cosa fanno adesso gli attori della prima storica serie?

Alcuni nel bene e nel male, occupano ancora un posto nel mondo dello spettacolo, altri oramai si sono ritirati dalle scene e vivono una vita da persone comuni.

Austin St. John (Jason il ranger rosso) vive a Roswell: può vantare anche un passato come artista marziale, ma oramai ha detto addio alle luci della ribalta e svolge le professioni di paramedico e vigile del fuoco. Jason David Frank (Tommy, il ranger verde, poi divenuto bianco), è forse colui che si è più affezionato alla serie tramite cui è divenuto popolare. Tutt'ora infatti appare spesso e volentieri nelle varie stagioni annuali ed in più è un affermato artista marziale misto.

Walter Emanuel Jones (Zack, il ranger nero) è ancora in contatto con Austin John, suo grande amico, e in questi anni è comparso in altre Serie TV come Sabrina vita da strega, Buffy e CSI, non disprezzando 'comparsate' in altre stagioni dedicate ai Power Rangers come In Space e Lost Galaxy. David Yost, (Billy, il ranger blu) è un attivista gay, è forse colui che ha preferito dimenticare più di tutti il suo passato come "difensore della terra", in quanto discriminato sul set di riprese, secondo quanto dichiara lui, per la sua omosessualità.

I migliori video del giorno

La graziosa Amy Jo Johnson (Kimberly, il ranger rosa), è divenuta un'affermata cantante ed attrice negli USA. Ultimamente tramite Indiegogo (sito di crowfunding) è riuscita ad ottenere il denaro necessario per la realizzazione del suo primo film in assoluto: The Space Between. Per accumulare i soldi necessari, la Johnson non ha esitato a "mendicare" suonando per strada davanti ai passanti stupiti ed allo stesso tempo divertiti.

Infine è da ricordare la compianta Thuy Trang (Triny, il ranger giallo) venuta a mancare nel 2001 a causa di un incidente stradale. Prima di morire la Trang era comparsa anche in un documentario sulle arti marziali e nei film Il corvo 2 e Spia e lascia spiare. Non tutti sanno che il franchise Power Rangers (marchio di casa Saban) proviene dalle serie tv giapponesi Super Sentai (tradotto in italiano come "Super squadre"). I sentai vanno in onda tutt'ora sulle tv nipponiche dal lontano 1975, quando fu trasmessa la prima serie Goranger. Attualmente è trasmessa in madrepatria (e prossima al termine) Ressha Sentai Toqger (Squadra Espresso Toqger), per il 2015 è invece prossima agli inizi Shuriken Sentai Ninninger (Squadra Shuriken Ninninger).