Forte Forte Forte il primo talent show di Rai 1, andato in onda venerdì 16 gennaio 2015, si è aggiudicato il miglior ascolto della serata, ma non è detto che la prossima settimana possa bissare il successo di pubblico. Il programma ha tenuto fermi davanti al teleschermo 3,8 milioni di spettatori, con uno share del 15,5%, un buon risultato, ma non abbastanza forte da reggere la concorrenza. Mediaset ha proposto la Serie TV "Senza Identità" e l'ascolto è stato di 3,4 milioni di spettatori.

Non perdere gli ultimi aggiornamenti Segui il Canale Serie TV

Se come qualcuno ipotizza, venerdì prossimo Mediaset proponesse "Scherzi a parte", Raffaella Carrà sarebbe spacciata. 

Riassunto della prima puntata di Forte Forte Forte

Ad aprire la prima puntata del talent di Rai 1 Forte Forte Forte è Manuela Zero che balla e canta sulle note di "Shut me down e Sweet dreams".

Cortés non è molto convinto dell'esibizione, ma la ragazza guadagna le tre F che le permettono di proseguire. Cosimo Ricciolino in arte Cochi presenta "O sole mio". Il ragazzo tiene bene il palco, si muove ma non balla, canticchia, insomma sa fare un pò di tutto, ma niente fatto per bene. Non passa. Maria Elena Ricci forse per la giovane età (appena sedicenne), ricorda molto le ragazze di Non è la Rai. Canta e balla un remix di Starships e Freaks. La giuria è entusiasta, passa a pieni voti.

Carmine Verola, ricorda vagamente Ivan Cattaneo da giovane, porta un brano di Tiziano Ferro, "Perverso". Asia Argento lo trova acerbo, ma miracolosamente accede alla fase successiva. Eleonora Barbacini prima di presentare la sua esibizione, viene criticata da Asia Argento per non aver dato alla giuria la possibilità di porle nessuna domanda.

I migliori video del giorno

La sua voce non basta a convincere i giurati, lascia il palcoscenico a malincuore. Alle 22.20 è il momento di Stefano Conte, canta "L'amore è un cosa semplice" di Tiziano Ferro. Durante l'esibizione, fa una piroetta e perde l'archetto con il microfono, ma non si ferma, porta avanti la sua performance. Il pubblico è esaltato la giuria lo stesso, passa.   

E' il momento di Jessica che canta "Let's get loud". La ragazza è molto solare, incarna molto bene la figura della showgirl, ma la sua presentazione non convince, e Raffaella Carrà la elimina con eleganza. Alle 22.45, colpo di scena, si presenta Daniel Decò, concorrente gay che si esibisce sulle note di "Strong Enought" da drag queen. Non solo, ma arriva anche la "carrambata", Daniel è stato in passato uno dei carramba boys di Raffaella Carrà. Daniel per il pubblico e per la giuria è forte forte forte.

Rosario canta e balla "Buonasera signorina", la sua esibizione non piace alla giuria che la trova troppo "datata", il pubblico fischia, la Raffa nazionale lo rimette in gioco assegnandogli la F di "fortissimo".

Danilo in arte Don Cash presenta un rap inedito, piace a tutti nonostante la sua performance non sia stata molto perfetta. Bryan Ronzani porta "Per colpa di chi" di Zucchero accompagnato dalla break dance. Rispetto al canto e all'intrattenimento, sulla break dance è molto preparato, ma non basta per restare in gara.  L'ultima concorrente è Fidia Francesca Costantino e porta "Mama knows best". E' forte forte forte.  

Punto di vista  

Il programma non promette nulla di nuovo a parte la scenografia costata 800 mila euro. Forte Forte Forte è debole, non convince. Troppo ballo, troppo canto, poco intrattenimento. Siamo ai casting, si spera in una sferzata adrenalinica quando si entrerà nel vivo della gara. Il web ha massacrato il talent, gli ascolti no, chi avrà ragione?