Jeremy Clarkson fuori da Top Gear. Questa la notizia che arriva dagli studi inglesi della Bbc (British Broadcasting Company), secondo cui il conduttore Clarkson sarebbe stato sospeso dalla nota trasmissione di motori Top Gear per motivi ancora poco chiari. Il comitato di amministrazione della Bbc però ha disposto un comunicato in cui informa che Jeremy Clarkson è stato sospeso dalla trasmissione televisiva per uno scontro con un produttore della Bbc, e che le indagini si sono avviate per far luce sul caso. Inoltre, nello stesso comunicato, il cda della Bbc tiene a precisare che Jeremy Clarkson è l'unica persona indagata.

Jeremy Clarkson picchia produttore Bbc, sospeso da Top Gear. Secondo alcune fonti inglesi si ipotizza che il noto conduttore abbia malmenato un produttore della Bbc, da qui l'avviso di sospensione. 

Top Gear, puntata 15 marzo sospesa. In seguito a questa decisione la puntata di Top Gear, prevista per domenica 15 marzo, non andrà in onda come di consueto. 

Jeremy Clarkson e Top Gear, una brutta storia. Sembra infatti che il conduttore principale della nota trasmissione motoristica inglese abbia avuto seri problemi in passato. A lungo la trasmissione ha avuto seri problemi per il temperamento acceso di Clarkson. Il motivo è sempre uguale: parole ingiuriose e offensive pronunciate da Jeremy Clarkson in diretta nella trasmissione. Sono tanti infatti i soggetti che più volte hanno trascinato in tribunale la Bbc a causa delle offese di Jeremy Clarkson in diretta streaming Anche se nell'ultimo periodo la direzione della Bbc aveva imposto dei paletti rigidi a Jeremy Clarkson per il modo come conduceva il format televisivo sui motori. 

Top Gear e Jeremy Clarkson, gli ultimi problemi.

L'ultimo episodio che ha lasciato il segno a Top Gear è accaduto negli ultimi giorni dello scorso anno, quando la troupe di Top Gear si era recata nella Patagonia argentina per girare le puntate del 2015. In quel momento Jeremy Clarkson era al volante di una Porsche targata FKL, con una allusione implicita alla guerra tra Gran Bretagna e le isole Falkland.

Questo episodio infatti provocò un'indignazione generale sui social.  

Segui la pagina Moto
Segui
Segui la nostra pagina Facebook!