Continua negli Stati Uniti la programmazione di Grey's Anatomy, il medical drama più longevo della televisione giunto ormai all'undicesima stagione. Nonostante i tanti addii che hanno caratterizzato la nuova serie, primo fra tutti quello di Sandra Oh, il prodotto targato Shonda Rhimes mantiene grande interesse non solo per i fans americani ma anche quelli di tutto il mondo che seguono con interesse e curiosità quando va in onda tutti i giovedì sera sulla ABC. Il prossimo appuntamento sarà già il ventunesimo episodio nel quale, stando al promo che è già stato mandato in onda riguardo alla puntata di giovedì 23 aprile, Derek Shepherd verrà coinvolto in un grave incidente.

Resterà ferito o assisterà soltanto alla tragedia intervenendo prontamente per i soccorsi?

Anticipazioni Grey's Anatomy 11: trama dell'episodio intitolato 'How to save a life'

Il ventunesimo episodio di Grey's Anatomy 11 si aprirà con un terribile incidente tra automobili nel quale, suo malgrado, si troverà in qualche modo coinvolto anche Derek. Sarà questa probabilmente la spiegazione del mancato arrivo del dottore a Washington, fatto che aveva fatto pensare a qualche misteriosa motivazione, forse un tradimento o una crisi con Meredith. Dalle anticipazioni rese note dalla ABC non sembra tuttavia che Dereck resterà ferito nell'accaduto (quanto meno non in modo grave), in quanto sarà lui stesso a dare i primi soccorsi a dei ragazzi gravemente feriti durante lo scontro.

I migliori video del giorno

Nello stesso episodio vedremo Meredith e Alex nell'ospedale di San Diego in compagnia delle figlie della prima. Forse la prima correrà da Derek assieme alle figlie Zola e Bailey per accertarsi delle condizioni dell'uomo?

Concludiamo le anticipazioni di Grey's Anatomy 11 segnalandovi l'interessante titolo della ventiduesima puntata ovvero "She's Leaving Home". Tali parole suscitano ovviamente la nostra curiosità: chi lascerà casa? Assisteremo alla fine di una storia d'amore? Sono in molti a credere che sarà la coppia formata da Jackson e April ad essere messa a rischio in questo caso, probabilmente a causa delle conseguenze (mai del tutto superate) della perdita del loro bambino. Ma per saperlo, dovremo tenerci in contatto con quanto accade negli States: vi terremo informati!