Non tendono a placarsi le polemiche che vedono protagonista Mattia Briga; il rapper di Amici 14, dopo aver rifiutato la prova chiesta da Loredana Bertè, torna al centro dell'attenzione dei media per un vecchio tweet scritto proprio contro la sua attuale coach Emma Marrone. Sui social i fans di Amici si sono divisi: da una parte c'è chi difende Briga, dall'altra c'è chi lo accusa di falsità e di essere disposto a tutto pur di avere successo; dove sarà la verità?

'Emma Marrone ma cosa cavolo dici?', ecco il tweet di Briga contro la coach di Amici 14

Da quando Mattia Briga è entrato nella scuola di Amici continuano ad innescarsi una serie di polemiche che lo vedono, volontariamente oppure involontariamente, protagonista assoluto.

Il rapper della quattordicesima edizione del talent, infatti, è in queste ore al centro dell'attenzione dei social per un tweet scritto nel settembre 2013 contro quella che oggi è la sua coach ad Amici, Emma Marrone. Citando una frase della canzone "Dimentico tutto", che in quel periodo era in radio, Briga ha scritto su Twitter: "La storia non è la memoria, ma la parola.. ma cosa cavolo dici Emma Marrone?"; in realtà il rapper ha usato un termine meno carino per rivolgersi alla cantante salentina. Sul web si è immediatamente innescata una reazione furente da parte dei sostenitori di Emma che hanno accusato l'allievo di Amici 14 di falsità nei confronti della loro beniamina; d'altro canto, invece, c'è chi ha difeso Briga dicendo che, molto probabilmente, in questo anni ha cambiato idea sul brano della Marrone.

Mattia Briga canta ad Amici 14 la canzone di Emma che aveva deriso due anni fa

Questo "tweet della discordia" è stato scovato da alcune attente fans di Amici sull'account di Briga immediatamente dopo la messa in onda su Canale 5 del suo duetto con Emma proprio sulla canzone "Dimentico tutto". Durante la sesta puntata di Amici 14, infatti, i cantanti della squadra bianca si sono sfidati con la squadra blu nell'esecuzione di tre celebri brani delle loro coach e, Briga e salentina hanno interpretato "Amami", "Calore" e "Dimentico tutto" accompagnati dalla voce della Marrone.

Il destino ha voluto che Mattia Briga si trovasse a cantare proprio la frase che aveva deriso circa due anni prima su Twitter; "La storia non è la memoria ma la parola", ha infatti intonato il rapper davanti a milioni di telespettatori. Le scuole di pensiero rispetto a questa polemica, ad oggi, sono due: da una parte c'è chi difende Briga dicendo che sicuramente l'allievo avrà cambiato idea sulla canzone di Emma e l'ha rivalutata, ma c'è anche chi sostiene che il rapper sia molto furbo e che finga di apprezzare la sua coach pur di arrivare a vincere Amici 14.

La Marrone, come al suo solito, è voluta restare fuori dalla polemica nata sui social da qualche giorno a questa parte e preferisce concentrarsi sugli unici due allievi che le sono rimasti da portare in finale, ovvero la ballerina Klaudia e proprio Mattia Briga.

Segui la pagina Gossip
Segui
Segui la pagina Amici Di Maria
Segui
Segui la pagina Emma Marrone
Segui
Segui la nostra pagina Facebook!