Manca ormai poco per la finalissima della quattordicesima edizione di Amici, il Talent show di successo come noto ideato e condotto da Maria De Filippi in onda su Canale 5. I finalisti sono quattro: due ballerine, Klaudia Pepa e Virginia Tomarchio, e due cantanti, Briga (oggetto spesso di critiche e contestazioni) e la band The Kolors. Stando ai più esperti del programma, il super favorito sembra Matteo Briga, supportatissimo dalla rete nonostante anche gli apprezzamenti nei confronti dei The Kolors. Anzi, a loro la De Filippi stamattina ha consegnato il loro primo Disco d'oro e il Disco di platino, guadagnato con l'uscita del loro album "Out", da cui è estratto il primo singolo "Everytime", capace di raggiungere in poche ore la vetta di iTunes.

Ma facendo un passo indietro alla importante puntata di sabato - della quale vi abbiamo anticipato il litigio tra Loredana Bertè e Renato Zero - c'è stato un altro momento che ha suscitato polemiche e critiche. Oggetto del contendere la bella e brava Emma Marrone, coach come noto della squadra bianca, contrapposta alla squadra blu capitanata dalla cantautrice friuliana Elisa. Per la cantante pugliese, lanciata proprio dal Talent, non è la prima volta, finendo anche in lacrime per le critiche feroci della Bertè, giurata assieme a Francesco Renga e Sabrina Ferilli. Ma cosa è successo da scatenare una pioggia di critiche su Twitter?

Critiche ad Emma per duetto con De Andrè

Come riporta MSN, il popolo di Twitter non è proprio andato giù il duetto tra lei e Cristiano De Andrè, figlio di Fabrizio e padre della bella Francesca.

I due hanno cantato uno dei principali successi del cantautore genovese: Bocca di Rosa. Un capolavoro della musica italiana che secondo i telespettatori sarebbe stato rovinato da Emma. Ad essere colpiti gli hashtag #emma, #cristianodeandrè e #faber. Tra i tweet più agguerriti citiamo 'Emma non mi rovinare Faber, te prego!", 'La pizzica con Bocca di Rosa non si può vedere', 'Emma, non si canta Bocca di Rosa zagagliando, lanciando urletti e chiedendo di battere le mani come se facessi lezione di zumba'.

Come ha risposto alle critiche

Come si è difesa la cantante pugliese? Affermando che il duetto era un regalo per il suo trentunesimo compleanno, festeggiato lo scorso 25 maggio. La possiamo perdonare, no?

Segui la pagina Serie TV
Segui
Segui la pagina Gossip
Segui
Segui la pagina Amici Di Maria
Segui
Segui la nostra pagina Facebook!