Molti grandi artisti sono usciti dalla scuola di Amici. Grazie al grande numero di spettatori che segue ogni edizione, i concorrenti ottengono una grande visibilità, che a volte gli permette di iniziare un percorso che potrebbe portarli alla consacrazione nell'olimpo dei grandi vip. Ogni edizione è caratterizzata da più artisti emergenti, e anche se spesso qualche nome dura giusto il tempo di alcune stagioni, sicuramente la partecipazione al programma è uno dei migliori trampolini di lancio per avere successo nel mondo della musica. L'edizione di quest'anno però è stata anche una delle più complicate dal punto di vista della conduzione, a causa delle numerose polemiche scaturite dai molti litigi tra gli artisti e dalle incomprensioni tra i giudici, al punto che la stessa maria De Filippi ha dichiarato che in questa edizione ha dovuto lavorare più del necessario per mantenere il controllo.

The Kolor e Dear Jack, due band simili nel percorso ma diverse nella musica

In questa edizione, il famoso programma Amici, magistralmente condotto dall'icona italiana dei talk show Maria De Filippi, si è concluso lasciandoci in eredità i The Kolors, una band ricca di talento composta da un giovane gruppo di artisti che sta raggiungendo un grandissimo successo, le cui canzoni sono in vetta nelle migliori classifiche musicali e non passa giorno che la stampa non si occupi di loro. Il vocalist del gruppo, Antonio Stash, con la sua voce e la sua simpatia ha conquistato migliaia di fan, oltre a vincere un disco d'oro e numerosi altri riconoscimenti, come quelli ottenuti ai MTV Music Awards appena conclusi a Firenze.

La storia sembra ripetersi di anno in anno. La scorsa edizione vide trionfare i Dear Jack, la prima band ammessa nella scuola di Canale 5. Il loro è un gruppo pop che si è formato nel 2012, capitanato dal vocalist Alessio Bernabei e diventato famoso proprio grazie alla partecipazione alla tredicesima edizione di Amici, vincendo il "Premio della critica giornalistica" nella finale della trasmissione.

Il loro genere musicale è molto diverso, però li accomuna lo stesso percorso e i sacrifici fatti all'interno della scuola più seguita d'Italia. Sicuramente Alessio Bernabei si riconoscerà nella band campione in carica, poiché in questo momento i The Kolors affrontano un percorso a lui e ai suoi compagni già noto, però, come apprendiamo dal sito internet "Gossip e TV", allo stesso tempo ha voluto smentire vivamente che tra i due gruppi musicali ci sia rivalità.

Alessio Bernabei e il suo pensiero sui The Kolors

Attraverso un'intervista rilasciata a "Tv Blog", Alessio ha voluto palesare il suo pensiero sulla band del momento, dichiarando che provengono dalla stessa scuola e hanno affrontato esperienze simili. Riconosce con molta onesta che il loro genere musicale è molto forte, e che i membri della band sono ragazzi umili e molto preparati professionalmente. In pratica, molta ammirazione per i The Kolors da parte dei Dear Jack, ma senza fare trasparire un briciolo di rivalità. Proprio nella giornata di ieri il gruppo di Alessio era presente al Parco delle Cascine di Firenze, dove è strato premiato come Best Band agli Mtv Awards 2015, manifestazione musicale che richiama i migliori artisti del panorama musicale, dichiarando la loro felicità di rivedere lo stesso palco a distanza di un anno, vissuto intensamente e con tantissime emozioni, al pari di quelle vissute ugualmente dai The Kolors, almeno in questo le due band si assomigliano sicuramente.

Segui la nostra pagina Facebook!