Nuovo appuntamento con la nostra rubrica incentrata sulle anticipazioni riguardanti le prossime puntate della soap opera spagnola di Canale 5, Il Segreto, la cui trama diventa giorno dopo giorno sempre più interessante e irta di colpi di scena.

Le anticipazioni riguardanti l'episodio de Il Segreto del 10 giugno 2015 rivelano che Don Anselmo è curioso di sapere il motivo che ha portato Soledad a ritornare in paese dopo tanti mesi di assenza. La ragazza, però, sembra non volersi sbilanciare più di tanto col parroco di Puente Viejo: a quanto pare nasconde un vero e proprio "segreto" che per ora non ha intenzione di rivelare a nessuno.

Soledad, infatti, specifica che vuole prima mettere al corrente di questa novità sua madre Francisca, la quale potrebbe non reagire positivamente di fronte a quella che per la giovane donna sembra essere una "bella notizia".

Anticipazioni Il Segreto episodi 10 e 11 giugno 2015

Le anticipazioni circa la nuova puntata de Il Segreto di mercoledì 10 giugno, inoltre, rivelano che le condizioni di salute di Fernando Mesia continuano ad essere preoccupanti: Maria è ancora sotto choc e presa dallo spavento, decide di chiudere la sua relazione con Gonzalo, perchè adesso vuole dedicarsi solo a suo marito, che lotta tra la vita e la morte.

Passiamo ora alla trama dell'episodio de Il Segreto in onda giovedì 11 giugno sempre in daytime: le anticipazioni ufficiali rivelano che Anibal e Isidro continuano ad avere degli scontri.

Ormai il rapporto tra i due fratelli è diventato insostenibile e Rita non sa come gestire la situazione. Intanto Pedro e Dolores desidererebbero avere un po' di tranquillità. Aurora e Soledad si incontrano per la prima volta: tra le due donne, fin dal primo momento, sembra esserci un buon feeling. Intanto Soledad decide di dire la verità a sua madre: è tornata a Puente Viejo per dirle che si è sposata con un uomo che lei definisce "meraviglioso e speciale". A questo punto Francisca è desiderosa di conoscerlo e quando lo avrà davanti ai suoi occhi rimarrà decisamente "senza parole"...