Grande attesa per l'arrivo nel Segreto di Bosco, il gemello di Aurora, che ancora nessuno conosce perché l'andamento della trama così ha voluto fino a questo momento, ma che promette già di essere uno dei personaggi più amati di questa stagione. Tra pochi giorni assisteremo ad una puntata speciale in cui grazie ad un flashback tutti vedranno cosa accadde alla levatrice dopo che Tristan la abbandonò, priva di sensi, nel bosco per recarsi con Aurora nel paese. Si apprenderà dunque che Pepa non solo non era morta ma dopo il primo parto la povera ragazza, stremata, ne portò avanti un altro dalla quale nacque un maschietto. Nel flashback vedremo anche una giovane ragazza, Clarita, prendere il piccolo figlio di Pepa appena nato e portarlo via ed infine, due mani prendere i piedi della donna, in fin di vita, per trascinare via il corpo.

Il flashback si concluderà in questo modo lasciando il dubbio, quindi, anche sul destino di Pepa.

Bosco salva Francisca dagli anarchici

Bosco, questo il nome che la ragazza darà al bambino, salverà presto sua nonna Francisca, senza saperlo, mosso a compassione per le violenze che un gruppo di anarchici compirà sulla donna. Soprusi questi che gli faranno ricordare, come una ferita ancora aperta, le angherie a cui veniva sottoposto dallo zio della ragazza che lo prese dal grembo di sua madre, morta prematuramente per una malattia pochi anni prima. 

Il ragazzo correrà dunque in soccorso della vecchia signora, andata sola nel bosco perché presa da una fortissima depressione e da un incolmabile senso di solitudine. Per liberarla, Bosco verrà ferito e colpito più volte. La donna, scampato il pericolo grazie all'intervento del giovane, deciderà dunque di portarlo alla Villa, per formarlo e farlo crescere come un vero Montenegro.

I migliori video del giorno

Il ragazzo accetterà e si trasformerà ben presto in un signore dai modi fini e dall'eleganza senza pari: entrambi si affezioneranno tantissimo l'uno all'altra. Francisca rivedrà in Bosco il suo Tristan e lui, nella donna, così protettiva e materna, la madre che aveva da poco perso.