Sarà un 2016 ricco di colpi di scena e novità stando alle parole di Bradley Bell, il produttore della soap opera di Canale 5 Beautiful. Infatti, l'uomo ha rilasciato un'intervista in cui ha parlato del futuro della sua 'creatura' e di tutto ciò che ci aspetta per il nuovo anno, personaggio per personaggio. La parte sicuramente più importante riguarda, senza dubbio, il ruolo di Brooke Logan, interpretato dall'attrice Katherine Kelly Lang. Infatti, la protagonista storica di Beautiful è rimasta un po' marginale nelle vicende, anche a causa nei numerosi impegni della sua interprete, ma ora pare che per il prossimo anno, l'ammaliatrice degli uomini più famosa della tv sarà nuovamente in prima linea.

Non perdere gli ultimi aggiornamenti Segui il Canale Serie TV

Beautiful, gli spoilers della soap 

Addirittura, Bell ha lasciato intendere che Brooke potrebbe avere un ritorno di fiamma con uno dei suoi ex uomini. Chi sarà la persona pronta a rientrare tra le lenzuola di Brooke? Uno dei nomi più papabili potrebbe essere quello di Deacon (Sean Kanan), il quale si ritroverebbe a non appoggiare alcune decisioni della moglie Quinn Fuller (Rena Sofers).

Infatti, quest'ultima sarà sempre più decisa a fare in modo che Wyatt (Darin Brooks) possa essere felice con la donna che ama ma, pare, inizierà una nuova guerra contro Ivy perché non sopporta che il figlio sia ancora secondo a Liam e potrebbe compiere degli atti pericolosi come già fatto in passato. 

Riguardo a Liam (Scott Cliffton), il primogenito di Bill ora è innamorato di Steffy (Jacqueline McWood) ma Bell non esclude un nuovo triangolo amoroso visto che già i telespettatori americani stanno assistendo a delle crepe nel rapporto tra i due, a seguito dell'atteggiamento considerato un po' troppo 'violento' di Steffy. Il produttore di Beautiful ha poi parlato della coppia composta da Ridge (Thorsten Kaye) e Caroline (Linsey Godfrey). Infatti, la donna aspetta un figlio da Thomas (Pierson Fodè) e i segreti nelle soap opera non restano tali a lungo quindi c'è da scommettere che nel 2016 tutti i nodi vengano a galla e che questo creerà un vero terremoto a casa Forrester.