Cinquanta sfumature di grigio (Fifty Shades of Grey) è un romanzo scritto nel 2011 dalla scrittrice inglese E.L. James (pseudonimo di Erika Leonard). Si tratta del primo di una trilogia di romanzi che prosegue con Cinquanta sfumature di nero (molto atteso dai fan uscirà al cinema con molta probabilità il 10 febbraio del 2017) e Cinquanta Sfumature di Rosso. Questo romanzo, prodotto in un film, è uscito nelle sale cinematografiche lo scorso San Valentino 2015, ha raggiunto una vasta popolarità e un grande successo, essendo stato molto discusso e forte da dividere l’opinione pubblica.

Pubblicità

La trama e polemiche 

Questa sera 50 sfumature di grigio andrà in onda in prima serata alle ore 21:15 su Canale 5. Per il Moige (Movimento Italiano Genitori) la pellicola è inadatta al pubblico dei minori, e parla di "scelta eticamente scorretta di Mediaset, decisamente lesiva verso i minori" e di film poco educativo. Vediamo qual è la trama di questo discusso film: i protagonisti sono la studentessa 21enne Anastasia Steele (alias Dakota Johnson figlia dell'attrice Melanie Griffith) e l'imprenditore Christian Grey (alias del modello Jamie Dornan).

Esso racconterà la storia che inizierà tra i due, legata da un contratto con regole ben precise e ruoli definiti: Gray sarà il dominatore e Anastasia la sottomessa, con lo scopo di accontentare Gray in ogni sua volontà, altrimenti sarà punita con sadismo unico.

Anastasia incuriosita, entusiasta e sconvolta da questa nuova avventura, decide di viverla. Sembrerebbe che i due protagonisti avrebbero avuto problemi a girare il film, in quanto pare che tra i due non sia scattata subito l’intesa, tanto che sul set ci sarebbero stati molteplici momenti di imbarazzo.

Pubblicità

Il film è stato girato a Vancouver, in Canada, sebbene la storia sia ambientata a Seattle. Vi ricordiamo che la storia di passione fra Anastasia Steele e Christian Grey sta per tornare al cinema, in una parodia dal titolo  "50 sbavature di nero" e propone la storia di passione comica fra due attori di colore. Lo troverete nelle sale cinematografiche dal 18 febbraio.