Questa volta la tecnologia ha fatto cilecca e l'applicazione Tinder, usata in modo superficiale e maldestro, ha creato un'altra bufala mediatica. Ci siamo cascati tutti anche perché dall'interessato non è arrivata alcuna smentita. E ci mancherebbe?! Josh Bateson di mestiere fa il promoter e se si parla di lui, è tutto oro che cola. Come spiegato già in un altro articolo, il volto sulla confezione delle note barrette di cioccolato Kinder, è stato cambiato dopo 32 anni. Günter Euringer è stato mandato in pensione e al suo posto è arrivato un bambino misterioso.

Secondo Barbie Ferreira, un'utente di Tinder, che sui social ha scovato la foto del sorriso di un ragazzo con la scatola di barrette di cioccolato a coprire il volto, si tratterebbe del promoter inglese Josh Bateson. Un gran ben ragazzo, niente da dire, che con quella foto pubblicata sui social ha confuso un po' le carte.

La scoperta è stata riportata da tante riviste, perfino la versione olandese di Grazia. Ma il ventunenne britannico non è il vero bambino Kinder che in verità, come spiega La Stampa, è bolognese e si chiama Matteo Farneti.

Dopo aver visto le foto di Bateson, molte ragazze potrebbero essere deluse nello scoprire che quel bimbo che le accompagnate nell'infanzia e nell'adolescenza non è quel bel ragazzo di cui tutti parlano.

Niente paura: il vero bambino Kinder, è bolognese, è bellissimo, fa il modello e non ha niente da invidiare a Bateson. Si chiama Matteo Farneti e basta dare un'occhiata alle sue foto su Facebook per rendersene conto.

Proprio il 23 dicembre scorso aveva aggiornato la sua immagine di copertina e i commenti erano tutti dello stesso tenore: “Wow, il bambino della Kinder”.

In effetti pare che tutti a Bologna sapessero che quella di Bateson era soltanto una bufala ma per smascherarla ci è voluto un po'. Poi è bastato poco per far emergere anche la dolcezza del nostro e nostrano bambino Kinder che sui social si immortala insieme alla mamma definendola la donna della sua vita.

Quanti di voi lo sapevano?

Segui la pagina Gossip
Segui
Segui la nostra pagina Facebook!