Ormai ci siamo, il 6 gennaio si insedieràCarlo Verdelli come direttore editoriale dell'informazione Rai e si comincerà con la rivoluzione dell'azienda televisiva di Stato, fortemente voluta dal dg Antonio Campo dall'Orto.Infatti, già ametà gennaio dovrebbe esserci il cda per le nuove nomine alle direzioni di rete e dei telegiornali.

Per il Tg1, Orfeo incalzato da Gianni Riotta e Sarah Varetto

Le nomine più importanti saranno quelle di Rai 1 e del Tg1.Mario Orfeo ha rilanciato il Tg dopo la pessima gestione Minzolini. Adesso c'è chi vuole rimuoverlo, ma non sarà facile: si fanno i nomi di Sarah Varetto(direttore di Sky TG24)e di Gianni Riotta (per lui sarebbe il bis dopo la direzione dal 2006 al 2009), ma Orfeo ha dalla sua il grande impegno con il Tg1 per seguire le stragi di Parigi e potrebbe restare.

Di conseguenza, per la Varetto si aprirebbero le porte del Tg2 o di Rai News (il suo posto di direttore di SkyTg24 potrebbe essere preso da Gianluca Semprini o da Ketty Riga). Per Rai 1 si fa il nome di Eleonora Andreatta (attuale direttrice di Rai Fiction), ma c'è anche chi vuole la conferma dell'attuale direttore Giancarlo Leone, o la nomina di Simona Ercolani.

La Berlinguer lascia il TG3?

Si fanno sempre più insistenti le voci di un addio, dopo sette anni alla direzione del Tg3, di Bianca Berlinguer.Per la suasostituzione si fanno i nomi di Maurizio Mannoni (conduttore di Linea Notte) e di Giuliano Giubilei (attuale vicedirettore). Invece, la Berlinguer potrebbe continuare come conduttrice del telegiornale della terza rete, o intraprendere la strada della politica (si parla di una sua candidatura a sindaco di Roma).

Teodoli confermato a Rai 2, Andrea Salerno verso Rai 3?

Ormai sembra certo,Angelo Teodolièlanciato verso la conferma alla direzione di Rai 2 dopo aver rilanciato in due anni di direzione la rete. Per Rai 3,Andrea Vianello, dopo la pessima gestione segnata dai risultati negativi dei suoi programmi (si salvano solo trasmissioni storiche come "Chi l'ha visto" e "Che tempo che fa"), potrebbe essere sostituito da Andrea Salerno (attuale direttore editoriale di Fandango) che riporterebbe in rete un conduttrice storica come Serena Dandini.

RaiSport: Franzelli o Orfeo per la direzione

Appare segnato il destino di Carlo Paris, sfiduciato due volte e criticato dai giornalisti per la gestione della Domenica Sportiva,per lo speciale di fine anno e anche per la mancata acquisizione dei diritti dei europei di calcio, senza dimenticare i pessimi ascolti del canale Rai Sport 1.

Per la sua sostituzione si fanno i nomi di Marco Franzelli (attuale capo della redazione motori) e di Mario Orfeo (se non viene confermato al TG1), ma tra i candidati ci sarebbe ancheJacopo Volpi.

Segui la pagina Serie TV
Segui
Segui la nostra pagina Facebook!