Ironia, gaffe clamorose, personaggi sui generis e curve mozzafiato. La ricetta all'italiana riproposta da Paolo Bonolis si è rivelata vincente. Record d'ascolti il venerdì sera. Una resurrezione in piena regola quella di "Ciao Darwin" con l'accoppiata Bonolis-Laurenti, con gli ideatori del programma, che hanno avuto ragione nel riproporre un programma che da qualche anno non trovava posto nel palinsesto di Mediaset. Il successo del programma conferma il desiderio degli italiani di vivere serate spensierate. La voglia di divertirsi con una trasmissione televisiva in cui i protagonisti non si prendono troppo sul serio tra clamorosi scivoloni e risposte esilaranti.

La versatilità e l'ironia di un anchorman come Paolo Bonolis, accompagnato da un brillante "complice" come Luca Laurenti, fanno il resto. Trash all'italiana per qualcuno, ma gli ascolti sono dalla parte di Mediaset che quasi certamente riproporrà la formula vincente anche l'anno prossimo. Gli appuntamenti del venerdì con "Ciao Darwin" stanno per giungere all'epilogo.

Claudia Ruggeri contro Justine Mattera

Nella prossima puntata si scontrerà la formazione degli italiani, capitanata da Claudia Ruggeri, contro gli stranieri, Justine Mattera la "condottiera" dell'equipe. Ultime schermaglie anche per decidere i concorrenti che prenderanno parte al gran finale di "Ciao Darwin". Il popolo della rete, attraverso il sito internet del programma televisivo, ha la possibilità di votare i concorrenti top dell'edizione (best look, miglior esibizione , personaggio dell'anno).

In lizza anche la salernitana doc (originaria del rione Carmine) Carmen Maiolino che venerdì scorso è stata protagonista di una divertente esibizione (con la squadra dei "Noi non semo" contro un produttore cinematografico che Bonolis ha ribattezzato "uomo di latta").

"Ci divertiamo e non ci prendiamo sul serio"

"Una bellissima esperienza. Paolo è straordinario, riesce a metterti a proprio agio.

Mi sono divertita". Risposte come "Vasco de Gamba" hanno scatenato l'ilarità del pubblico ma, come spesso capita in questi programmi televisivi, chi partecipa sta un po' al gioco ed infarcisce la sua performance con qualche gaffe voluta. Quisquiglie direbbe Totò. L'importante è il successo e di sicuro Ciao Darwin ha sbancato l'audience.

La salernitana Carmen Maiolino è pronta per esibirsi nuovamente: "Sul mio profilo Facebook e sul sito internet di Ciao Darwin ci sono tutte le modalità per votarmi. Magari mi confronterò nuovamente con l'uomo di latte o magari con qualche simpatico concorrente del mondo dei Belli. In ogni caso speriamo di esserci".