Dalla penna di John Le Carré prende spunto "The Night Manager", la nuova spy story diretta dalla regista premio Oscar Susanne Bier, e natadalla collaborazione tra BBC e AMC. Una miniserie incentrata sul duello tra Tom Hiddleston e Hugh Laurie, che vestono rispettivamente i panni di Jonathan Pine e Richard Roper. Torna sul piccolo schermo l'amato "Dr.House" in una veste completamente differente: sarà un perfido uomo d'affari e trafficante d'armi. Lo stesso Hugh Laurie si è definito "il diavolo" in questa serie.Lo scorso 20 aprile è andata in onda la 1^ puntata della serie su Sky Atlantic che si concluderà il prossimo 27 maggio.

La trama

Jonathan Pineè un ex militare britannico, che dopo aver lasciato il servizio attivo lavora come direttore d'albergo notturno, il night manager appunto, in un hotel di lusso in Egitto. A sconvolgere la sua vita l'assassinio della sua Sophie e l'incontro con Richard Roper, ospite del suo hotel. Pine viene ingaggiato come agente segreto per infiltrarsi all'interno del losco giro del corrotto uomo d'affari Roper, definito più volte come "l'uomo più malvagio del mondo". Entrambi hanno una doppia vita, una di giorno e una di notte.

Jonathan Pine è una spia internazionale di giorno e un direttore d'albergo di notte, mentre Richard Roper è un benefattore e un trafficante d'armi. Come riusciranno a gestire queste due identità senza farsi scoprire, e come evolverà il loro rapporto, lo si saprà solamente continuando a seguire la serie, che per ora conclude il 1° episodio proprio con una domanda: "Cosa è disposto a fare per fermarlo?".

Le riprese sono state girate in 75 giorni tra Svizzera, Regno Unito, Egitto, Marocco, Spagna e Turchia.

Davvero te la sei persa?
Clicca il bottone sotto per rimanere aggiornato sulle news che non puoi perdere, non appena succedono.
Serie TV

Non è una novità che serie televisive prendano spunto da fumetti o romanzi, ma "The Night Manager" è stata riadattata al tempo contemporaneo. Il romanzo era stato scritto e ambientato nei primi anni 90', nella serie è stato spostato allaPrimavera Araba. Lo stesso Pine ha combattuto in Iran e non contro L'IRA o il cartello colombiano. Del romanzo rimane soprattutto la psicologia complessa dei due protagonisti maschili.

Segui la nostra pagina Facebook!
Leggi tutto