Sembra proprio che la bella fiorentina sia destinata ad essere ancora nel mirino, non sempre docile, dei fan. Dopo la foto con la bistecca fiorentina che ha suscitato le ire del web, ecco ora EleonoraRocchini, immortalata in una foto con la madre. Nulla di strano, se non fosse che durante una puntata del programma 'Uomini e donne', al quale ha partecipato fidanzandosi poi con il tronista Oscar Branzani, la fiorentina abbia affermato di essere stata abbandonataalla nascita da sua madre e di non avere un buon rapporto con i genitori.

Sotto la foto, la bella corteggiatrice ha scritto una vera e propria dichiarazione d'amore alla madre, nella quale si scusa per averla delusa e la speranza di diventare un giorno come lei. Insomma,sembra proprio che i fan siano particolarmente attenti alle parole della Rocchini che, in un'altra circostanza, avrebbe affermato di essere una gelataia, omettendo di lavorare in realtà nella gelateria paterna al centro di Firenze.

Per alcuni fan Eleonora si è commiserata per far colpo su Oscar

Secondo quanto riportato dal settimanale 'Novella 200', Eleonorasarebbe nell'occhio del ciclone per essersi mostrata umile nel programma 'Uomini e donne', raccontando la storia dell'abbandono da parte della madre, a detta di alcuni fan, solo per riuscire a far colpo sul tronista Branzani. Tuttavia, Eleonora ha subito rimosso la foto con la madre per poi ripubblicarla dopo un po' con un commento atto a spiegare la situazione.

La ragazza ha chiarito, infatti, di non gradire critiche e giudizi e di aver recuperato il rapporto con la madre. Ha poi letteralmente mandato a quel paese i criticoni. Che sia stataabbandonata o meno, ciò che conta è che la Rocchini sia riuscita a recuperare il suo rapporto con la madre,una presenza indubbiamente importante nella vita di ogni figlia. D'altra parte si sa che il successo non risparmia critiche né giudizi. Chissà se la frizzante fiorentina riuscirà a convivere anche con i pareri di chi mette in dubbio la sua sincerità e schiettezza.

Segui la nostra pagina Facebook!
Leggi tutto