Tra tutte le Serie TV mandate in onda dalle diverse emittenti televisive, Game of Thrones o il Trono di Spade, che dir si voglia, non è solouna delle migliori,ma anche tra le più seguite. Basata sui libri di George R.R. Martin, la serie racconta la lotta per la conquista del famoso e bramato trono di spade, che porta tutte le più potenti e nobili famiglie dell'immaginario continente Occidentale a scontrarsi tra di loro, mettendo in atto una serie d'intrighi e trame politiche. Ma, al cuor non si comanda, e questa situazione di "tutti contro tutti" non serve a fermare gli "istinti" dei vari personaggi che, spesso, danno alla luce dei figli illegittimi destinati o meno alla gloria, come nel caso del tanto amato Jon Snow.

GOT 7: Jon Snow è ufficialmente un Targaryen

Il finale della sesta stagione di Game of Thrones ha finalmente risposto a molte domande dei fan - basate soprattutto sui complicati legami familiari che legano i numerosi personaggi - confermando una delle teorie più quotate di sempre: R+L=J dove "R" sta perRhaegar, "L" per Lyanna e "J", ovviamente, sta per Jon. Il flashback mostrato nell'ultimo episodio della stagione 6 infatti, mostra Ned Stark al capezzale della sorella morente, Lyanna, che acconsente a prendere con sé il figlio neonato, nato dalla relazione con Rhaegar Targaryen, fratello della madre dei draghi.

Quindi, il bastardo di casa Stark resta comunque un mezzosangue ma di discendenza reale, cosa che non soltanto gli dà diritti sul Trono di Spade, ma lo rende anche il nipote dell'agguerritissima Daenerys, che però, stando a quanto dichiarato da Kit Harington durante un'intervista rilasciata a ShortList, non incontrerà durante la stagione 7.

Ciò non toglie che durante l'ultimo episodio di Game of Thrones 6, abbiamo vistoDaenerys attraversare l'oceano insieme al suo vastissimo esercito e tre draghi dando vita, stando a quanto dichiarato dai due produttori della serie, a quegli eventi che stanno portando la serie tv Game of Thrones verso le battute finali.

Il Trono di Spade settima e ottava stagione, data d'uscita e numero episodi

La conclusione della sesta stagione di Game of Thrones ha si fornito agli spettatori molte risposte ma, li ha anche lasciati con il fiato sospeso, in attesa della stagione 7 che, stando ad alcune anticipazioni rilasciate dall'emittente Fox, arriverà soltanto ad aprile 2017.

Nell'attesa, Deadline ha intervistato i produttori della serie, cercando di carpire possibili sviluppi sulla trama della stagione sette, ma sono riusciti soltanto a sapere con certezza che la settima stagione del Trono di Spade sarà probabilmente più breve delle precedenti - 7 episodi contro 10 - anche se non è stata eliminata del tutto la possibilità di fondere insieme la stagione 7 e 8.

Tali dubbi, sarebbero alimentati dalla volontà di raccontare una storia quanto più lineare possibile e soprattutto, coerente con gli "standard" di Game of Thrones, da cui i fan si aspettano un finale memorabile.

In un altra intervista rilasciata a Vanity Fair invece, il regista ha svelato che la stagione 7 potrebbe essere composta da 7 episodi - in cui si vedrebbe l'arrivo di Daenerys nei Sette Regni, la caduta di Cersey e la scoperta di Jon Snow sulla sua vera identità - mentre, la stagione 8, dovrebbe essere composta da soli 6 episodi, tutti incentrati sull'ascesa al trono di qualcuno dei contendenti.

Segui la pagina Serie TV
Segui
Segui la pagina Anticipazioni Tv
Segui
Segui la nostra pagina Facebook!