Michelle Obama non smette mai di stupire. Da sempre impegnata nel sociale, la First Lady non si è mai tirata indietro anche quando si tratta di apparizioni in TV. L'ultimo fortunato ad averla come ospite è stato James Corden: attore e conduttore britannico, che ha fatto fortuna negli States, divenuto idolo del web grazie al carpool karaoke. Corden ospita cantanti e star nella sua auto, e, tra una curva e l'altra, si cimenta in improbabili duetti.

È quello che ha fatto anche con Michelle Obama: durante un tour dei giardini della Casa Bianca, i due, infatti, hanno avuto modo di scherzare e cantare. La moglie del Presidente ha rotto il ghiaccio sulle note di Stevie Wonder, per poi scatenarsi su "Single Ladies" di Beyoncé. Sul finale, anche Missy Elliot, celebre rapper statunitense, si è unita al tour.

Le iniziative benefiche della First Lady

Michelle, però, non si è lasciata sfuggire l'occasione per parlare anche delle iniziative benefiche che la vedono protagonista: ultimamente, nello specifico, si preoccupa di garantire un'istruzione alle ragazze in difficoltà di tutto il mondo, che per problemi economici o familiari non possono studiare.

La First Lady, poi, ha commentato il lancio del suo profilo Snapchat, risalente a qualche settimana fa, definendolo un buon mezzo proprio per presentare nuove iniziative solidali e documentare i suoi viaggi.

C'è stato spazio anche per parlare dell'addio alla Casa Bianca: il mandato di Barack Obama, infatti, si avvia alla conclusione, mentre la campagna elettorale per decidere il suo successore si fa sempre più agguerrita.

James Corden non ha parlato di politica, ma ha scherzato sul lusso della White House e sul servizio in camera garantito 24 ore su 24: Michelle Obama, però, non si è fatta prendere in contropiede, e ha mostrato ancora una volta grande umanità. A mancarle, infatti, saranno le persone con cui ha vissuto e lavorato a stretto contatto in questi anni, ha dichiarato la First Lady.

Una donna decisa e impegnata, ma anche ironica e gentile: un mix che ha fatto innamorare l'America, e non solo.

Segui la nostra pagina Facebook!
Leggi tutto