"Perché ho lasciato gli One Direction? Per colpa di un alieno". Queste le prime rivelazioni di Zayn Malik alla rivista Glamour che ha pubblicato oggi la sua intervista. Malik è stata la prima tessera a staccarsi dal famoso gruppo degli One Direction, band nata nel 2010 e diventata famosa grazie al talent show X Factor. C'è sempre stato molto mistero intorno al suo addio, ma oggi scopriamo la verità.

Zayn Malik e l'alieno amico

Zayn ha lasciato la band nel 2015 all'apice del successo, dopo che alcuni mesi prima aveva dato forfait e fatto cancellare alcune tappe del tour. Proprio mentre milioni di ragazzine li acclamavano, Malik annunciò il 25 marzo 2015 di voler lasciare il gruppo a causa del forte stress che la vita da star gli stava causando.

Ma la scusa non convinse proprio tutti. È vero che lui, all'età di 22 anni, voleva vivere una vita normale come quella dei suoi coetanei, ma la conferma che qualcosa non andava è arrivata qualche mese dopo quando ha annunciato il suo primo singolo da solista, Pillowtalk, seguito poi (guardacaso esattamente un anno dopo l'addio, il 25 marzo 2016) dal suo primo album da solista, Mind of Mine.

La storia dello stress e della "vita da ragazzo normale" a questo punto è crollata, e così Glamour è riuscito a farsi concedere un'intervista nella quale ha posto la fatidica domanda: "perché hai lasciato gli One Direction?". La risposta è stata di quelle che lasciano a bocca aperta: "perché me lo ha detto un alieno in sogno".

Il tempo di metabolizzare la risposta e capire se Zayn Malik stesse scherzando o no, che il ragazzo ha rincarato la dose, facendo capire che non stesse scherzando affatto: spesso - afferma Zayn - gli alieni mi hanno inviato messaggi e comunicati. A questo punto la domanda che frulla nella mente dei fans non è più perché Zayn ha lasciato gli One Direction, ma se ha qualche problema di natura medica.

O magari ha ragione, gli alieni esistono e comunicano con lui, dopotutto non sarebbe il primo artista a fare una rivelazione del genere.

Segui la pagina Gossip
Segui
Segui la nostra pagina Facebook!