#Emma Marrone è ancora finita nelle prime pagine multimediali per un'ennesima polemica sul suo conto, stavolta legata a un suo screenshot fatto su un social network, dove sensibilizzava i suoi contatti a fare la loro parte donando i 2 euro al #45500. Potrebbe sembrare una notizia da applaudire e prendere in considerazione per aumentare la sensibilizzazione delle persone a dare il loro contributo, in modo da aiutare coloro che vivono il dramma della distruzione. In realtà i fans e i contatti della cantante sul suo account Instagram si sono spaccati in due fazioni, una parte che ha attaccato la scelta di pubblicare la sua donazione fatta al numero 45500, e chi invece ha difeso l'azione della cantante.

Emma Marrone e Il messaggio su Instagram

Come molti personaggi famosi hanno fatto prima di lei, la cantante ex coach di 'Amici' ha fatto la sua parte postando il suo invito ai contatti a fare altrettanto. Nessun problema fino a quando Emma ha scelto di aumentare il significato del suo messaggio pubblicando su Instagram la foto provante la donazione da lei stessa effettuata. Un'ingenuità fatta in buona fede, che però non è piaciuta a tutti, e ci sono alcuni messaggi come ad esempio questo: 'Siete miliardari e donate appena due euro? Utilizzate l’Iban per un bonifico più sostanzioso e per una volta rinunciate ad un vestito firmato'. Altri messaggi invece dicono più o meno questo: 'Bravi, fate gli screen per far vedere che siete buoni e aumentare seguito con i fan. Con i soldi che avete potreste ricostruire interi edifici, invece donate 2€ per messaggio'.

I migliori video del giorno

Una parte dei contatti capisce il senso del post e difende le intenzioni della cantante

'Sono davvero allibita della cattiveria della gente sotto i post di sensibilizzazione di alcuni personaggi famosi', questa è una delle frasi pubblicate a difesa di Emma Marrone dopo gli attacchi su Instagram, nei quali stando a chi la difende la gente mostra di non capire niente, e di fare la solita demagogia spicciola per sentirsi importanti. Un altro post invita Emma a non controbattere dicendo che 'Il silenzio è la forma più alta della parola…' Ad ogni modo la cantante ha risposto che sensibilizzare i fans a donare i 2 euro non è fare scena, ma cercare di raccogliere più fondi possibili. E termina il post definendo chi l'attacca con un secco #sciacallidellapolemica. Un'estate davvero difficile per Emma. #Gossip