Ben trovati con le anticipazioni della soap opera di Canale 5 Beautiful, la serie che racconta le avventure dei Forrester, i famosi stilisti di Los Angeles tra amori, intrighi e vendette. A catalizzare l'attenzione nelle prossime puntate sarà, sicuramente, la vicenda legata al rapimento di Liam ad opera della psicopatica Quinn Fuller. Siamo giunti alla resa dei conto dato che tra una manciata di episodi qualcuno verrà a sapere tutta la verità e quindi per la disegnatrice di gioielli le cose si metteranno molto male. A fare le spese, incredibilmente, di tutto ciò sarà Wyatt dato che il fratello ritornerà prepotentemente nella vita di Steffy. 

Steffy e Liam si ritrovano

Le anticipazioni di Beautiful sono molto interessanti e ci dicono che sul finire della prossima settimana, quella dal 26 settembre all'1 ottobre, Wyatt si recherà a casa di Quinn e scoprirà che la madre ha tenuto nascosto il fratellastro per tutto questo tempo e che lui non ricorda nulla del suo passato.

Così, scoprirà tutta la verità proprio mentre Liam inizierà a ricordare tutto quanto e il volto di Steffy, compreso il suo nome. Quinn griderà a Liam di amarlo ma il giovane non vorrà sentire ragioni e quindi Wyatt e Liam chiuderanno la donna nello sgabuzzino e si avvieranno a casa del giovane dove sono già presenti Bill e Steffy. Quest'ultima si recherà sulla spiaggia per riflettere e pensare e proprio in riva al mare sarà raggiunta da Liam.

I due correranno l'uno tra le braccia dell'altra e si abbracceranno in modo molto passionale. Liam dirà a Steffy di essere finalmente tornato e che la ama. Tuttavia, il giovane ignora che la sua amata è ormai sposata con suo fratello Wyatt. Insomma, come avrete capito i colpi di scena sono dietro l'angolo e per Liam scoprire delle nozze tra i due sarà un vero e proprio shock, cercando di far capire a Steffy di rivolere indietro la sua vita.

I migliori video del giorno

Ma, Steffy deciderà di proseguire con il matrimonio con Wyatt e i due si tatueranno anche le fedi nuziali come deciso il giorno della cerimonia.