Diletta Leotta negli ultimi mesi è entrata sempre di più nel cuore degli italiani, soprattutto di coloro che seguono quotidianamente lo sport sulla piattaforma di Sky. La famosa pay tv, infatti, ha concesso sempre più spazio alla giornalista siciliana. Prima di approdare nella redazione sportiva la Leotta, si occupava di presentare le previsioni del tempo su Sky Tg 24. Proprio attraverso questa vetrina si è messa in mostra e si è fatta notare dal grande pubblico. Il successo vero e proprio, però, c'è stato negli ultimi mesi, quando le è stata affidata la conduzione dello spazio post partita riservato al campionato nazionale di serie B e numerose apparizioni quotidiane come presentatrice del telegiornale sportivo "Sky Sport 24".

Anche la sua presenza sui social è diventata sempre più massiccia, con un numero di post e di foto sempre maggiore, accompagnato da un numero di follower in crescita esponenziale.

Gli scatti compromettenti diffusi sul web

La notizia riguardante la pubblicazione degli scatti avrà fatto sicuramente piacere ai suoi tantissimi ammiratori, ma avrà fatto andare su tutte le furie la giovane giornalista di origini siciliane. Infatti gli scatti in questione erano custoditi in un cloud personale. Stando alle prime indiscrezioni a postare le foto in rete sarebbero stati degli hacker, i quali avrebbero violato il profilo personale di Diletta Leotta. Pochi minuti dopo la pubblicazione in rete i file sono stati cancellati dal cloud, ma ormai era troppo tardi. Infatti le immagini si sono diffuse a macchia d'olio grazie soprattutto ad una fittissima rete di condivisioni attraverso l'applicazione di messaggistica istantanea "Whatsapp".

I migliori video del giorno

Nelle prossime ore si attendono le reazioni della bellissima giornalista siciliana, che dopo l'accaduto non ha pubblicato alcun messaggio sui social network. Torna d'attualità, quindi, il fenomeno della condivisione selvaggia di contenuti personali sul web, dopo i recenti fatti riguardanti il suicidio di Tiziana Cantone, avvenuto 1 anno dopo la pubblicazione del suo video personale.