Stasera, su #rai 3, debutterà Politics, la trasmissione che prenderà il posto di Ballarò. Il conduttore, Gianluca Semprini, ha reso noto al pubblico che l'ospite di stasera, Luigi Di Maio (M5S) non ci sarà. Semprini, su #Twitter, ha cercato di scoprire la ragione per cui il 'grillino' ha detto 'no' alla sua trasmissione. 

Hashtag #RAGGIrati è diventato virale

Dopo il forfait di Luigi Di Maio a Politics è diventato virale su Twitter l'hashtag #RAGGIrati, in riferimento alla situazione delicata in cui si trova il sindaco di Roma. La Giunta capitolina, infatti, ha perso pezzi importanti nelle ultime ore. Semprini, nel video postato su Twitter, ha detto che il componente del direttorio del M5S ha chiamato Rai 3 per annunciare il suo forfait a Politics.

Il conduttore della nuova trasmissione su Rai 3 spiega anche il motivo per cui, secondo lui, Di Maio ha preferito non presentarsi, ovvero le vicende della Muraro e della Raggi. Semprini ha aggiunto che il membro del direttorio pentastellato avrebbe dovuto rispondere alle domande di molte persone. La diretta Facebook, però, non viene eliminata: da 'DiMaioRisponde' si è passati a 'DiMaioNonRisponde'.

Popolo del web contro Virginia Raggi

La rinuncia di Di Maio e il caos a Roma hanno favorito una forte flessione dei consensi  del MoVimento sui social network. Il sindaco di Roma, Virginia Raggi, è stata criticata aspramente mediante l'hashtag #RAGGIrati dopo aver rivelato di essere al corrente, lo scorso 18 luglio 2016, del fatto che l'assessore Paola Muraro avesse ricevuto un avviso di garanzia relativamente a presunti reati ambientali.

I migliori video del giorno

Un altro internauta, probabilmente dem, ha scritto che se sbaglia il Pd la colpa è del Pd; se invece sbaglia il #M5S la colpa è sempre del Pd. C'è chi, invece, si domanda come mai, in casi del genere, Grillo non scriva nulla sul suo blog. Molti utenti, comunque, si sono schierati dalla parte di Luigi Di Maio e di Virginia Raggi, rimarcando che la colpa è del premier Matteo Renzi, che ha iniziato una crociata contro il M5S.