A interpretare il personaggio di Prado è Maria De Nati, 18 anni, attrice spagnola alla sua prima grande occasione lavorativa. Prado è un’adolescente dolce e sveglia, che diventerà molto coraggiosa, più di quanto lei possa credere.

Ci saranno delle persone che l’accoglieranno a braccia aperte e altre che non si fideranno di lei. Il suo punto di forza consiste nel fatto di essere molto matura per la sua età, e la sua debolezza è che indosserà sempre una corazza che le impedirà di fidarsi delle persone, a causa delle vicissitudini vissute durante la sua vita.

Per chi non ha ancora visto l’arrivo di Prado a Puente Viejo, vi diciamo che lei è la figlia di Ramiro Castaneda (Pablo Espinosa), e quindi nipote di Josè Rosario, Mariana, Alfonso e del defunto Juan.

Prado s’innamorerà di Matìas, cioè il figlio adottivo di Emilia e Alfonso, con il quale inizierà una relazione.

Le dichiarazioni dell'attrice

L’attrice ha dichiarato in un’intervista che si trova molto bene sul set di Puente Viejo e tutto diventa più semplice quando si lavora con dei colleghi fantastici. Inoltre ha raccontato un episodio accaduto durante le riprese. Una volta in una sequenza con Alvaro Morte (il dottor Lucas) doveva lasciare un giornale sul tavolo, e per sbaglio, non avendo fatto caso a una candela accesa, per poco non dava a fuoco ad Alvaro e a tutto il set. Ma per fortuna non è successo nulla, grazie ad Alvaro che è riuscito a spegnere il fuoco in tempo. 

L’attrice dice anche che si trova molto bene a recitare con l'attore "Ivan Montes" che interpreta il suo fidanzato, che nella telenovela è "Matias”.

I migliori video del giorno

Lo considera un po' maldestro, tra di loro c'è molto feeling, e durante il giorno c’è sempre qualche sequenza nella quale si divertono tanto insieme e ridono da matti. C'è sicuramente un mistero nell'arrivo di questo nuovo personaggio, che ancora nessuno ha scoperto. Sarà davvero la figlia di Ramiro? Quello che possiamo dirvi, è che la storia d'amore tra Prado e Matias inizierà nel bosco e saranno rapiti dalla passione.