Da questa sera, giovedì 8 settembre, rivedremo in onda in prime time su Canale 5 la fiction Squadra Antiafia 8 - Il ritorno del boss con un cast completamente rinnovato e diverso rispetto a quello che abbiamo visto fino a questo momento. In primis vi segnaliamo l'addio ufficiale di Domenico Calcaterra, lo storico vicequestore interpretato da Marco Bocci presente in tutte le prime sette stagioni della fiction. Al suo posto arriverà un nuovo vicequestore interpretato da un altro attore molto amato dal pubblico, Giulio Berruti.

Dove vedere Squadra Antimafia 8 in streaming

Prima di scoprire insieme quello che succederà in questa prima puntata di squadra antimafia 8, vi diciamo che se questa era 8 settembre non potrete seguire la puntata d'esordio in prima visione su Canale 5, potete sempre rivederla in replica streaming online accedendo al sito web VideoMediaset.it, dove sarà possibile trovarla poco dopo la messa in onda in televisione.

Grazie all'applicazione gratuita VideoMediaset, inoltre, avrete la possibilità di rivedere questa puntata anche in streaming da tablet oppure da un telefono cellulare. Di sicuro la puntata d'esordio di questo giovedì sera sarà trasmessa anche in replica in daytime su Canale 5 nel corso della settimana, ma al momento non si conosce ancora la programmazione ufficiale.

Ecco la trama di Squadra Antimafia

Qual è la trama di questa prima puntata di Squadra Antimafia 8? Le anticipazioni ufficiali rivelano che la fiction partirà subito col botto: un clamoroso colpo di scena che lascerà tutti gli spettatori senza parole. Vi diciamo, infatti, che ci sarà un terribile attentato che poterà alla morte di uno dei personaggi della squadra. Nel frattempo vedremo che in città ci sarà il ritorno di Giovanni Reitani, un boss che manca da oltre trent'anni.

I migliori video del giorno

Il suo arrivo non passerà per niente inosservato, visto che darà il via ad un'escalation di violenza terribile. Intanto Anna Cantalupo assumerà in mano le redini del controllo della Duomo, pronta a scoprire chi è il mandate dell'attentato...