Lunedì 12 settembre alle ore 14,45 ritorna in onda su Canale 5 l'appuntamento con Uomini e donne di Maria De Filippi. A poche ore dalla messa in onda della prima puntata in televisione sono tantissimi gli spettatori-fan del programma sentimentale che si chiedono chi sono i nuovi tronisti che vedremo mettersi in gioco in questa nuova stagione che si preannuncia densa di novità, alcune delle quali anche clamorose che potrebbero suscitare un vespaio di polemiche sui social network.

Ecco chi sono i nuovi tronisti di U&D

Chi sono i nuovi tronisti di Uomini e donne 2016-17? Le anticipazioni ufficiali rivelano che quest'anno oltre alla formula del trono classico si aggiungerà anche quella del trono gay.

Per quanto riguarda il trono classico, vi annunciamo che avremo modo di vedere in trasmissione un'ex Miss Italia: trattasi della giovanissima Clarissa Marchese di soli 21 anni, che in questa avvanetura sarà affiancata da Claudio D'Angelo, che in molti ricorderanno per la sua avventura a Temptation Island nelle vesti di tentatore e infine il giovane Riccardo Gismondi, volto completmente nuovo che vedremo alla sua prima apparizione televisiva pronto a cercare la donna della sua vita.

Claudio è il primo tronista gay

Ma la novità più attesa ha a che fare con il trono gay: le anticipazioni sulle puntate di Uomini e donne che vedremo in onda dal 12 settembre in tv rivelano che il primo protagonista scelto dalla redazione del talk show è Claudio Sona, un 29enne originario di Verona, palestrato e tatuato.

I migliori video del giorno

Nel corso di queste settimane per la presentazione di Claudio è scesa in campo anche la conduttrice Maria De Filippi, la quale in una recente intervista ha definito il primo tronista gay della sua trasmissione come una persona perbene, timida ma al tempo stesso alla ricerca del vero amore. Cosa succedrà dopo la messa in onda del trono gay in tv? La De Filippi si dice tranquilla, visto che già in passato ha avuto modo di parlare di storie omosessuali a C'è posta per te e il pubblico non ha reagito in maniera negativa.