Claudio Sona, il tronista gay di Uomini e donne è già fidanzato? Giusto ieri vi avevamo parlato di questa indiscrezione che aveva preso piede tra le notizie gossip del momento. A lanciare il sasso (e non a ritirare la mano, a quanto pare), Dagospia. Secondo Dandolo, Claudio Sona avrebbe già una relazione e sarebbe quindi approdato al Trono Gay di Uomini e Donne per un unico motivo: la popolarità. Le affermazioni di Dandolo non potevano restare senza risposta e, come avevamo ipotizzato, la redazione si sarebbe di certo mossa per dare le dovute spiegazioni.

Non perdere gli ultimi aggiornamenti Segui il Canale Uomini e donne

Ecco le dichiarazioni di Maria De Filippi e di Raffella Mennoia a riguardo.

Gossip Uomini e Donne: Claudio Sona e la scelta di Maria De Filippi

L'intervista di Maria De Filippi a La Repubblica ha chiarito diversi punti oscuri riguardo il Trono Gay e Claudio Sona, il suo primo protagonista assoluto.

Maria ha spiegato di aver scelto Claudio tra quattro papabili tronisti. Il motivo è semplice: si è presentato come un ragazzo pacato e tranquillo, senza troppi grilli per la testa e con tanta voglia di raccontarsi e mettersi in gioco pubblicamente. Il fatto che tanti ragazzi e ragazze abbiano inviato la propria candidatura al Trono Gay, ha spiegato la De Filippi, dimostra quanto la società si stia evolvendo, superando schemi desueti sulla sessualità. L'esordio del trono omosessuale, secondo la conduttrice, non è una rivoluzione, ma un modo per portare in Tv la realtà di tutti giorni, fatta di amore etero e gay. Maria De Filippi si augura che, grazie a questo format, si possano superare i pregiudizi, gli orrendi atti di bullismo verso chi sceglie un amore 'diverso' e che tanti ragazzi e ragazze omosessuali trovino il coraggio di parlare alla propria famiglia.

I migliori video del giorno

Raffaella Mennoia: 'Claudio Sona non è fidanzato, credetemi'

Oltre alle parole decisamente confortanti di Maria De Filippi, sono arrivate anche quelle della redazione di Uomini e Donne, per conto di Raffella Mennoia, che tiene a smentire tutte le voci che vedono Claudio già impegnato. Chiarito il tutto, aspettiamo l'esordio del Trono Gay e ci auguriamo che questa rivoluzione mediatica aiuti per davvero tutti i ragazzi omosessuali che ogni giorno soffrono in silenzio a causa di atti ignobili di bullismo e che sono vittime ingiuste della discriminazione.