Ci siamo quasi. Il 23 novembre di questo 2016 vedrà finalmente il suo debutto in terra nipponica, la serie animata Pokémon ispirata ai videogiochi #Sole e Luna di prossima uscita sulla console portatile 3DS di casa Nintendo.

Dopo il primo trailer introduttivo delle nuove avventure dell'allenatore Ash e dell'inseparabile topo elettrico #Pikachu, presentato da TV Tokyo lo scorso 15 Settembre, in cui il protagonista veniva ritratto con alcuni dei personaggi chiave dei prossimi episodi, quali il Professor Kukui, Lylia, Suiren e Ibis, nonché l'ingresso dello stesso in una scuola per Allenatori e l'introduzione del malvagio team Skull, la nuovissima regione di Alola ci viene presentata in un secondo trailer dai toni vivacissimi, incentrato sull'esplorazione di zone acquatiche e aeree per mezzo della cavalcatura di Pokémon (ci vengono mostrati un "passeggero", Kawe, a bordo di un Charizard, Ash alle scoperte dei fondali marini sul dorso di uno Sharpedo e il giovane allenatore assieme alla madre e al suo Mr. Mime sui sedili di una carrozza trainata da un Tauros), e sulla presentazione di alcuni dei nuovi mostriciattoli presenti nelle nuove isole, quali Litten, Pyukumuku, Bewear, Grubbin, Popplio e la nuova forma Alola di Exeggutor.

Qui il secondo Trailer alla serie animata di prossima uscita: https://www.youtube.com/watch?v=Jjc9JdWfK7Y

In attesa delle nuove storie, la proiezione dell'episodio conclusivo di Pokémon XYZ, serie tutt'ora in corso del famoso brand, è prevista per il 27 ottobre 2016, e vedrà il nome di "Una storia senza fine! Fino al giorno in cui ci incontreremo di nuovo!", mentre il 18 novembre saranno disponibili i giochi Pokémon di settima generazione, Sole e Luna, per le console portatili Nintendo 3DS, 2DS e New3DS.

Il 30 Settembre 2016 è invece stato pubblicato sul canale ufficiale Youtube di The #Pokemon Company il quarto mini episodio di Pokémon Generazioni, miniserie celebrativa per i 20 anni del franchise, dal titolo "Il lago d'Ira", incentrato sul superquattro Lance, alle prese con un Gyarados rosso che starebbe seminando il panico in seguito alla sua apparizione al Lago d'Ira.