Alle Serie TV spesso ci si lega in maniera morbosa, i telespettatori spesso ne fanno una parte della propria vita e diverso non è stato per The Walking Dead. La serie è arrivata alla sua settima stagione e ha sempre avuto uno share davvero notevole con milioni di fan in tutto il mondo. Legarsi ad una serie vuol dire anche vivere le vicende subite dai personaggi in maniera molto sentita e così è stato anche in questo caso. Nel primo episodio della settima serie infatti moriranno Abraham e Glenn, due personaggi molto amati dal pubblico e molti fan proprio non hanno gradito.

Negan, violenza allo stato puro

Quello che ha infastidito gli appassionati più accaniti della serie sono state le modalità cruente con cui i due personaggi sono stati uccisi: in particolare a creare davvero molto trambusto è stata l'uscita dalla serie di Glenn, personaggio molto amato interpretato da Steven Yeun. La rabbia degli appassionati della serie infatti è culminata con la creazione di un appello in rete e diverse minacce di boicottare la serie. Lo faranno davvero?

Le acque si calmeranno?

A rispondere ai fan arrabbiati ci ha pensato Greg Nicotero, segnalando che tale atteggiamento dimostra come si sia lavorato bene su The Walking Dead, facendo legare molto i fan ai personaggi. Il regista/creatore di effetti speciali statunitense ha comunque promesso ai fan che non rimarranno delusi dalla serie che avrà ancora molto da offrire ricordando loro che spesso, nelle serie tv, i personaggi vanno e vengono lasciando dei vuoti difficili da colmare ma comunque creando nuove trame e nuove storie.

Le lacrime sul set al momento dei saluti

Non sono solo gli spettatori a vivere le serie TV come parte della loro vita ma anche gli stessi attori che, per anni, interpretano e fanno loro una parte che si evolve e cresce. Così Steven Yeun alias Glenn e Michael Cudlitz alias Abraham al momento dei saluti si sono lasciati andare alla commozione. D'altronde interpretare due personaggi tanto amati con la stessa capacità di regalare emozioni agli spettatori dalla prima all'ultima puntata recitata non è facile e spesso significa vivere il personaggio come se facesse parte di te.

Ovviamente la speranza e l'augurio è di rivedere questi attori anche in altre serie o film nei quali siano capaci di trasmettere le sensazioni positive trasmesse in The Walking Dead. Vi lasciamo con il trailer della settima stagione.

Segui la pagina Serie TV
Segui
Segui la nostra pagina Facebook!