Oggi è venerdì 25 novembre, ultimo giorno della settimana: gli allievi sono sotto pressione e preparano canzoni e coreografie per lo speciale che avrà luogo domani sabato 26 novembre. Si inizia con le ultime scelte dei caposquadra per le due formazioni, ma ci sono indecisioni e difficoltà nel farlo, questo sembra non piacere ai professori e inizia a girare voce che interverrà la regia per fare chiarezza sulla composizione delle due squadre.

Federica, intanto, è in sala con Boosta che si informa su come le sia nata la passione per cantare, poi la ascolta nel suo inedito che apprezza molto. Spostandoci in sala danza, troviamo il professor Emanuel Lo che parla con Thomas, e si fa raccontare qualcosa sul suo modo di vedere il ballo e poi cerca di dargli alcuni consigli su come migliorare ed affinare la sua tecnica.

Nella scelta delle squadre Marta è stata lasciata da parte e questo la manda in crisi. Interviene Rudy che le spiega che il fatto che tutti i professori l'abbiano voluta nella scuola significa che lei ha grandi potenzialità. Marta ascolta attentamente, sembra comprendere e si tranquillizza. Garrison continua a lavorare con Raffaella, in particolare cerca di migliorare la sua femminilità.

Boosta in sala canto, dopo averla ascoltata critica la troppa potenza vocale di Giada, mentre Lorenzo lavora con il professore Emanuel Lo, il quale cerca di insegnargli come si deve interagire con la propria partner. Shady ripropone Rolling in the deep, che aveva deluso con Braga, anche Boosta non è soddisfatto e le propone una versione solo con piano e voce. Alla fine si dice soddisfatto della nuova versione di Shady.

I migliori video del giorno

Veronica Peparini lavora con Andreas ma non è contenta, il ballerino però non gradisce le critiche e dopo si sfoga con Vittoria.

Arriva la notizia ufficiale che le due formazioni scelte dai caposquadra non sono state accettate e che d'ufficio sono state decise le due squadre che non potranno essere cambiate fino a nuovo ordine. I caposquadra potranno solamente decidere chi schierare. Dai ragazzi vengono scelti i nomi, uno scontato Gli Streghi, mentre per Riccardo I Senza Piani.