Fabio e Nicole di Uomini e donne si sono lasciati? E' di poco fa l'indiscrezione gossip e i fan della coppia si sono mostrati subito preoccupati. Sarebbe davvero un peccato, visto che i due non si sono più separati dopo la scelta del Colloricchio al Trono Classico. Purtroppo, anche per Ludovica Valli e Fabio Ferrara la situazione sembra ormai definita. Nicole e Fabio hanno postato sui rispettivi profili pubblici Facebook e Instagram dei messaggi che farebbero pensare al peggio.

Fabio e Nicole Mazzocato si sono lasciati? Le news dal mondo di Uomini e Donne

Qualche ora fa, sul profilo Instagram di Nicole è comparso un post sibillino.

La Mazzocato ha scritto che tutto può cambiare in un attimo. I fan della coppia le hanno chiesto spiegazioni a riguardo e la ragazza non ha esitato a rispondere. Nicole ha ribadito di non essere pronta a dare spiegazioni in questo momento, invitando tutti a rispettare la loro privacy. Al momento opportuno, saranno lei e Fabio Colloricchio a dare eventuali delucidazioni. Aggiunge anche di essere in un periodo difficile e di aver bisogno di calma e rispetto.

Nicole e Fabio stanno insieme oppure no?

Quasi in contemporanea, Fabio ha postato un messaggio altrettanto preoccupante, scrivendo di non voler essere più se stesso: che cosa avrà voluto far intendere? A differenza di Nicole, il Colloricchio non ha aggiunto altro. Solo poche settimane fa, i due erano apparsi felici sui social, allietando i tanti fan con i loro scatti pieni d'amore.

I migliori video del giorno

Ci si chiede se dietro quei sorrisi si nasconda un problema ben più grave. Per ora non ci sono aggiornamenti in merito, ma i fan, conoscendo il carattere allegro di Fabio e Nicole, mostrano seri dubbi sul significato dei rispettivi post dal tono così malinconico. Una delle coppie più amate di Uomini e Donne è giunta al capolinea? Speriamo davvero di no, anche perché nell'ultimo periodo non sono state poche le rotture, prima tra tutte quella piuttosto burrascosa tra Ludovica Valli e Fabio Ferrara. Non ci resta che aspettare le prossime dichiarazioni dei diretti interessati.