La dolcissima Michelle Hunziker si avvicina ai quarant'anni ma per lei il tempo sembra essersi fermato a vent'anni fa. La modella svizzera ha sempre dichiarato di mettere la famiglia prima di ogni cosa e non perde occasione di riunirsi con il quartetto al completo, insieme alle sue tre figlie, Aurora, 19 anni, la primogenita avuta con l'ex marito il cantautore romano Eros Ramazzotti, e le due nuove arrivate, Sole di 3 anni e Celeste la più piccola di appena un anno, avute dalla relazione attuale con il noto imprenditore della moda Tommaso Trussardi del quale è innamoratissima.

La dedica speciale a sua figlia Aurora

Michelle ha postato sui social una dedica speciale ad Aurora con tanto di foto che le ritrae insieme.

La primogenita è prossima ai 20 anni che compierà proprio tra pochi giorni, il 5 dicembre. Ecco cosa ha scritto: "Stai lavorando tanto, stai tracciando la tua strada e lo stai facendo bene". Poi aggiunge: "Sono fiera di te cucciola, ti amo".

Il suo primo libro ed i prossimi impegni in televisione

Michelle non si ferma mai e dopo aver lasciato appena due giorni fa la conduzione di Striscia la Notizia, è pronta a tornare sul palcoscenico al fianco del suo amico Cristian De Sica, per condurre il programma comico televisivo prodotto da Mediaset, ovvero "Zelig". Non è tutto perchè la bella conduttrice svizzera ha debuttato anche come scrittrice scrivendo il suo primo libro intitolato "Lole nella Valle Dell' Emme" di cui proprio qualche settimana fa in una intervista al settimanale "Nuovo" ha avuto modo di spiegare la trama dicendo: "Mio padre era un grande inventore di favole e ha popolato il mio mondo di bambina di personaggi straordinari".

I migliori video del giorno

Poi aggiunge: "La valle dell'Emme è la mia terra natale, mentre il nome Lole non è casuale, mio padre mi chiamava amore ma io da piccola non sapevo ripeterlo e dicevo Lole, così poco a poco sono diventata Lole per tutti". Cara Michelle non ci resta che farti un grandissimo in bocca al lupo. Per aggiornamenti cliccate Segui in alto a destra.