In tutte queste settimane, i mass media hanno scritto di tutto sul Referendum Costituzionale del 4 dicembre prossimo. Ampio spazio è stato dedicato agli schieramenti e alle scelte dei personaggi dello star system italiano, appartenenti al mondo dello spettacolo, della cultura e dello sport. Ora c’è da scoprire se queste icone simboliche e onnipresenti nella vita quotidiana delle persone, influenzeranno gli elettori nella loro scelta definitiva. Quali sono i personaggi che pubblicamente hanno dichiarato il loro NO ?

  1. Alba Parietti, voterà NO per una questione etica legata alla carta Costituzionale italiana, in difesa del “sentimento partigiano”, sposato da suo padre, che ha combattuto per i valori di libertà e democrazia, che potrebbe essere violata, secondo la Parietti, nel caso in cui vincesse il Si, portando al potere una sola persona.
  2. Andrea Camilleri, che se pur d’accordo con una riforma costituzionale, ritiene quella proposta sia un vero pasticcio. Per Camilleri il bicameralismo è importante e i rappresentati del Senato devono essere scelti democraticamente dai cittadini.
  3. Anna Bernardini de Pace ritiene che, la riforma sia una strategia politica, proposta dal Governo e non dal Parlamento. Ciò sta a significare che il progetto di riforma viene da un solo schieramento politico e non è certo espressione di un popolo democratico. In questi termini, secondo la de Pace, si tratterebbe di un obbligo dittatoriale.
  4. Anna Oxa, dichiara che non bisogna cambiare la Costituzione, ma coloro che non la applicano.
  5. Claudio Gioè, per l’attore de “Il sistema”, questa riforma potrebbe intaccare l’ordine democratico che equilibra il potere.
  6. Fiorella Mannoia, per lei è una riforma macchinosa.

Questi sono alcuni dei motivi per cui questi vip esprimeranno il loro voto contrario.

In nome del “No” sono favorevoli inoltre: Monica Guerritore, Piero Pelù, Sabina Guzzanti, Sabrina Ferilli, Rosita Celentano, Leo Gullotta, Maurizio Crozza, etc..

Chi c’è invece nella linea del “SI” ?

  1. Ilaria D’Amico, condivide i punti fondamentali della riforma.
  2. Natasha Stefanenko, sul settimanale “Oggi”, dichiara di voler un iter più veloce per approvare le leggi.
  3. Stefania Sandrelli, è convinta che è un’occasione da non sprecare.
  4. Costantino della Gherardesca voterà “SI” per avere un’ Italia più competitiva in tutti i settori.
  5. Arrigo Sacchi, asserisce che con la riforma costituzionale, si daranno al Paese strumenti efficaci per riportarlo su piani di credibilità ed efficienza.
  6. Vladimir Luxuria, il suo SI è legato alle prolissità della politica.

Anche su questo fronte, ci sono altri personaggi schierati con il SI: Andrea Bocelli, Caterina Caselli. Gabriele Salvatores, Paolo Sorrentino, Roberto Benigni, Aurelio De Laurentis, Alex Zanardi, etc…

“Riusciranno i nostri eroi” ad influenzare la volontà del popolo? …La parola allo spoglio dei voti.

I migliori video del giorno