Ancora una violazione al regolamento di Amici 2016 da parte di un concorrente. Che cosa è successo e che cosa hanno deciso gli insegnanti? Qualche ora fa, la cantante Shady è stata chiamata con urgenza nella sala relax e proprio qui ha dovuto ammettere di aver violato il regolamento. All'interno della Scuola di Amici è severamente vietato fumare e accendere il cellulare. Shady si è più volte chiusa nel bagno, non resistendo alla tentazione di accendersi una sigaretta, forse per concedersi un momento di relax tra una lezione e l'altra. Solo l'altro ieri il cantante Marc Lee è stato colto in fragrante mentre armeggiava con il suo smartphone. Insomma, sembra che per qualche concorrente le regole della scuola più famosa d'Italia siano solo un optional.

Per Marc Lee è arrivata subito la punizione, che lo vedrà in sfida questo sabato. Stessa sorte per Shady che, insieme al suo compagno, rischierà di perdere il banco nella puntata di Amici prevista per sabato 3 dicembre 2016.

Amici 2016, Shady: 'Sono contenta di aver confessato'

E' stata proprio Shady ad ammettere di aver infranto il regolamento e di aver fumato nel bagno. La ragazza non si è pentita del gesto e, parlando con Marcello Sacchetta, ha detto di sentirsi meglio, con la coscienza a posto. Sacchetta ha apprezzato l'onestà della ragazza, ma il suo comportamento non resterà impunito: Shady sarà in sfida nel pomeridiano di Amici.

Shady e Riccardo di Amici 16: un amore agli inizi?

Il gossip vedrebbe Shady e Riccardo di Amici piuttosto vicini. Voci insistenti vedrebbero infatti i due ragazzi frequentarsi anche fuori dalla scuola.

Appena saputo dell'accaduto [VIDEO], Riccardo ha rimproverato Shady, dandole dell'incosciente: 'Non riesci proprio a non trasgredire le regole, forse non ci tieni abbastanza ad essere qui'. La cantante ha provato a scusarsi, ma con scarsi risultati. Non ci resta che vedere come andrà a finire la sua sfida e se la ragazza manterrà il banco o dovrà dire addio per sempre ad Amici 2016. Questo vale ovviamente anche per Marc Lee, altro concorrente in sfida per aver violato il regolamento della scuola.