Sorprese in arrivo per la seconda parte dell'attuale edizione di Uomini e donne di Maria De Filippi che rivedremo in tv a partire da gennaio 2017: le anticipazioni di queste ultime ore rivelano che sono stati già presentati quelli che saranno i nuovi tronisti del programma che avremo modo di vedere durante la seconda parte dell'anno in televisione e tra questi non c'è nessun nuovo tronista gay.

Spoiler Uomini e donne gennaio, cancellato il trono gay?

Ebbene sì, le anticipazioni ufficiali su Uomini e donne rivelano che a partire dal prossimo gennaio risulta sospeso (almeno per il momento) la versione dedicata al trono gay che ha debuttato proprio quest'anno su Canale 5 con l'arrivo di Claudio Sona.

Sebbene in un primo momento numerosi spettatori della trasmissione della De Filippi avessero storto il naso di fronte alla notizia del trono gay, col passare del tempo e anche grazie allo stesso Claudio Sona, hanno cambiato idea, apprezzando la scelta della conduttrice di aprire le porte della sua trasmissione anche agli omosessuali.

La versione gay di Uomini e donne ha convinto il pubblico da casa: le puntate con protagonista Claudio Sona sono state viste da una media di oltre 3 milioni di spettatori a settimana con uno share del 23%. Numeri decisamente molto positivi, il che avrebbe fatto pensare che da gennaio 2017 in poi la De Filippi avesse continuato a trasmettere anche la versione omosessuale. E invece dalle ultime anticipazioni che emergono dalle registrazioni del trono classico vi possiamo dire che non ci sarà più alcun tronista gay in trasmissione.

Polemiche per la cancellazione del trono gay

La notizia ha fatto subito il giro del web e dei social e ovviamente le reazioni dei fan della trasmissione che avevano apprezzato la versione del trono omosessuale non sono state per niente positive: in tantissimi, infatti, non riescono ancora a capire il perché di tale scelta attuata dalla De Filippi, a discapito anche degli ascolti e soprattutto di quella continuità che aveva intenzione di creare con la sua trasmissione per rendere l'omosessualità non un'eccezione bensì una vera e propria normalità.

Segui la pagina Uomini e Donne
Segui
Segui la nostra pagina Facebook!