La diciannovenne Bebe Vio continua a inanellare successi. Dopo essere divenuta famosa per aver vinto le paraolimpiadi nella scherma ed aver ricevutol'om suo beniamino Jovanotti, il mondo della moda e dello spettacolo continua a tenere puntati gli occhi su questa ragazza che non ha bisogno di attirare i riflettori su di sè perchè brilla fulgente da sola.

Bebe Vio in Dior

Su Istangram Bebe ha postato la foto di uno splendido abito haute couture realizzato per lei appositamente dalla stilista di Dior, Maria Grazia Chiuri, che dopo il suo recente passaggio da Valentino alla maison francese ha messo in scena, per la primavera/estate 2017, una collezione totalmente improntata all'orgoglio femminile, con abiti che ricordavano proprio le protezioni delle schermitrici e maglie con su scritto "We should all be feminist".

Bebe è la perfetta musa per incarnare la donna ideale della Chiuri, che, dopo averle adattato un abito bianco, della collezione primavera/estate 2017, per la cena alla Casa Bianca, gliene ha realizzato uno ad hoc per la prima del film di Tim Burton, Miss Peregrine - La casa dei ragazzi speciali. Proprio per Bebe, che è l'archetipo delle ragazze speciali, la Chiuri ha realizzato un abito con un corpetto costituito da un grande cuore scarlatto su una ampia gonna di tulle nero ricamata con una coppia di spade dall'elsa dorata. Bebe ha condiviso l'eccitazione per lo splendido abito con tutti i suoi follower su Istangram con una foto scattata direttamente nel salottino di Dior a Piazza di Spagna a Roma.

Bebe Vio al programma di Italia Uno

Bebe rimasta senza tutti e quattro gli arti dopo una meningite fulminante da cui si è miracolosamente salvata, vive indossando quattro arti artificiali.

Lo fa con una naturalezza e una semplicità che l'ha portata a co-condurre l'ultima puntata de Le Iene, con Ilary Blasi, Frank Matano e Giampaolo Morelli. Bebe Vio si è staccata la protesi che sostituisce l'avambraccio e sinistro e l'ha lanciata a Frank Matano, che poi ha iniziato a scherzare, a riguardo, con lei e con Giampaolo Morelli. "Oooh, la plastica è attirata dalla plastica" ha esclamato ad un certo punto Morelli, indirizzando il braccio verso il busto della Blasi, che indossava una tuta viola fluo.

Bebe Vio era deliziosa con un completo nero composto da un gilet e una gonna ampia.

Segui la nostra pagina Facebook!